Racconti di fantascienza

Pallore mortale

Pallore mortale

La navicella era tornata improvvisamente, interrompendo la sua missione lunare dopo appena quattro giorni. Quando aveva chiesto l’autorizzazione per il rientro, il capitano Maurhus non aveva saputo spiegarne i motivi. A dire il vero la comunicazione era molto disturbata, la ...

Continua a leggere

Il velivolo

Il velivolo

Oggi, data imprecisata   Diario di bordo dell’unico passeggero. Registrazione da telefono cellulare.   Sono in viaggio da giorni, anche se non posso dirlo con certezza. Potrebbero essere perfino anni. Dietro di me, i confini del sistema solare sono lontani ...

Continua a leggere

La sala

La sala

Al cinema Hypnos dicono che si proiettino film in 4D, ma nessuno, finora, ha saputo raccontare come il tempo abbia avuto una parte negli effetti speciali della sala cinematografica. Eppure qualcuno avrebbe dovuto sospettare che gli spettatori entrati non erano ...

Continua a leggere

Luce morente

Luce morente

Era tempo di tornare sulla Terra. Aveva capito cosa fosse quella luce che nei cieli estivi si vedeva anche a occhio nudo. Non era una nuova stella apparsa nel firmamento. Era qualcosa di più. Era qualcosa di animato. E adesso ...

Continua a leggere

Alter ego

Alter ego

Il capitano Lyar sorvolava da due ore Theta, la città impiantata su Marte oltre un secolo prima. Quei voli di ricognizione cominciavano a stancarlo. In realtà era il pianeta stesso che non lo stimolava più: la sua superficie rossa, il ...

Continua a leggere

Un oggetto bizzarro

Un oggetto bizzarro

«È senz’altro un mattone!», disse il signor Gasto all’operaio che teneva in mano quello strano oggetto. Era stato trovato durante i lavori di demolizione di un edificio che risaliva a duemila anni addietro. «Ce ne sono molti altri, signore», disse ...

Continua a leggere