Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Guest post

Linee guida per scrivere articoli sul blog

Guest blogger
«Penna blu» può ospitare articoli di altri blogger, che abbiano come tema la scrittura in tutte le sue forme, la grammatica, l’editoria e le sue problematiche, la promozione editoriale in ogni aspetto, gli scrittori e la lettura.

Chi può proporre un guest post

Su «Penna blu» possono scrivere guest post soltanto i lettori che più volte hanno già commentato nel mio blog e che quindi conosco.

Prima di proporre un guest post

Se vuoi proporre un guest post a «Penna blu», assicurati

  • di aver letto attentamente tutte le linee guida, in special modo la voce “Chi può proporre un guest post”;
  • di aver letto gli articoli pubblicati nel blog;
  • di aver letto altri guest post apparsi nel blog;
  • che il tuo post sia veramente utile ai lettori;
  • che il tuo post non sia mai stato pubblicato altrove;
  • che hai compreso gli standard dei post pubblicati nel blog;
  • che l’articolo che vuoi scrivere sia davvero rilevante.

Come proporre un guest post

Se vuoi inviare un guest post a «Penna blu», proponi la tua idea seguendo questi semplici passi.

  • Presentazione: nell’email presentati, scrivi chi sei e quali sono le tue competenze e perché vorresti scrivere un guest post per il mio blog.
  • Argomento: indica il tema di cui vorresti discutere nel tuo post.
  • Titolo: il titolo del post è importante, perché dal titolo il lettore decide se continuare a leggere l’articolo o meno.
  • Scaletta: elenca i punti che vorresti approfondire nel tuo articolo. Quei punti diventeranno sottotitoli nel tuo post e copriranno altrettanti sotto-argomenti.
  • Utilità: perché il tuo post può essere utile ai lettori del blog?
  • Esempi: elenca alcuni articoli che hai scritto, sia nel tuo blog sia come guest blogger.

In seguito, appena avuta l’approvazione, ti impegnerai a scrivere il tuo articolo e lo invierai a «Penna blu», assieme a una tua presentazione di 6-700 caratteri al massimo. Ti impegni inoltre a non ripubblicare l’articolo, che è dato in esclusiva  a «Penna blu».

Prima della pubblicazione annuncerò all’inizio del post il blogger ospite, che avrà la presentazione completa a fine articolo.

Che cosa è richiesto per scrivere nel blog

  1. Serietà e competenza nell’argomento.
  2. Impegno a rispondere ai commenti che riceverà il post.
  3. Ottima conoscenza della lingua italiana.

Specifiche del guest post

  1. Lunghezza del post: non inviare testi di 2-300 parole. Sono troppo brevi, non copriranno a sufficienza l’argomento e non saranno di utilità ai lettori. La lunghezza minima è di 600 parole, la massima idealmente non esiste, ma se il post è troppo lungo può essere diviso in 2 o più parti.
  2. Impaginazione e formattazione: usate paragrafi brevi, sottotitoli creati con le intestazioni del programma di scrittura e non come frasi in grassetto. Questo faciliterà il mio lavoro durante l’impaginazione del post nel blog. Usate anche liste se necessario.
  3. Link: non sono accettati link all’interno del testo, a meno che non puntino a reali risorse utili per i lettori. Non sono comunque accettati link di affiliazione o a prodotti e servizi di terzi, anche se gratuiti.
  4. Linguaggio: ognuno è libero di scrivere con il suo stile. Non saranno comunque accettati articoli che conterranno un linguaggio volgare.
  5. Immagini: l’autore può inviare assieme al post anche un’immagine che considera appropriata come arredo dell’articolo. Le dimensioni per le immagini sono 620 pixel in larghezza e 341 in altezza.

Promozione del guest post e del guest blogger

All’articolo che invierai sarà data la massima diffusione possibile.

  1. Newsletter: il tuo post sarà presente nella newsletter del blog.
  2. Categoria: tutti i guest post sono visibili nella categoria specifica e in quella relativa al tema trattato.
  3. Twitter: il post sarà diffuso su Twitter.
  4. Linkedin: il tuo articolo sarà pubblicato nel mio profilo su Linkedin.
  5. Guest blogger: ho creato una pagina dedicata ai guest blogger, con una breve descrizione e il link al loro sito.
  6. Condivisione: a fine post sono presenti alcuni bottoni per condividerlo nei principali social media. Ti invito a usarli per diffondere il tuo articolo il più possibile.