Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Scriviamo insieme – I contributi

Scriviamo insieme

Lo scorso 25 aprile ho lanciato un’iniziativa nel blog per coinvolgere altri blogger che si occupano di scrittura, narrativa, editoria: ho dato un piccolo aiuto per scrivere un post, una sorta di idea da prendere come spunto per scrivere un articolo. Il compito di Scriviamo insieme era di scrivere una guida, un tutorial su uno dei temi che ho proposto, quelli che tratto qui.

Purtroppo non ha avuto molto seguito, per colpa mia che ho lanciato l’iniziativa in un giorno festivo, e solo cinque blogger hanno aderito, che ringrazio per i contributi inviati. Passiamoli in rassegna.

Essere scrittori e non scribacchini

Neri Fondi parte da una frase riflettendo sul concetto di scrittore e propone la sua visione, che condivido, su cosa significhi essere realmente uno scrittore e cosa invece, scrivendo per le masse, accontentando tutti, editori e lettori, significa essere un semplice scribacchino.

Oggi voglio parlarvi brevemente di quella che a parer mio è la differenza tra l’essere uno scrittore e l’essere uno scribacchino, precisando che il secondo termine lo uso volutamente in senso dispregiativo.

Continua a leggere Essere scrittori e non scribacchini.

Giveaway via Facebook per promuovere libro: come si fanno?

Annarita Faggioni ci parla di come lanciare un giveaway su Facebook per la promozione di un libro o ebook. Cinque consigli su come gestire questa iniziativa e promuoverla.

Organizzare un giveaway via Facebook è molto più semplice di quanto si pensi. Partiamo dalla definizione: il giveaway è molto simile a un concorso. Scopo del giveaway è promuovere il tuo libro (naturalmente facciamo esempi letterari) e aumentare il numero dei potenziali lettori attraverso Facebook.

Continua a leggere Giveaway via Facebook per promuovere libro.

Web copywriting – Guida alla creazione di contenuti per il web

Cristiana Tumedei ha creato un’interessante presentazione su come creare contenuti nel web. Una guida semplice e ben realizzata attraverso una serie di slide che trattano dei principali temi sulla redazione dei contenuti online.

La rubrica Universo Scrittura oggi cerca di affrontare un tema ampio e complesso: quello del web copywriting. Da tempo volevo offrirvi una panoramica a 360 gradi dei temi principali legati alla scrittura per il web. Per questo ho deciso di creare una guida che vi propongo sotto forma di presentazione.

Continua a leggere Web copywriting – Guida alla creazione di contenuti per il web.

Come sopravvivere ai Social e… Vendere di più!

Donatella Ardemagni ha scritto una guida su come sfruttare i social network per migliorare il proprio lavoro: copywriting e scrittura per gestirli al meglio e ottenere successo e garantire la propria immagine.

I social media sono modalità di comunicare e scoprire “cosa dice il mondo” ormai parte della nostra vita personale.

Ora, tanti manager e imprenditori iniziano, per moda o per convinzione, a utilizzare i social network per promuovere l’attività aziendale e auspicabilmente il business e le vendite.

Continua a leggere Come sopravvivere ai Social e… Vendere di più!

Getta le basi

Annaluisa Socher ci spiega in cinque mosse come riuscire a scrivere una storia, anzi fa di più: ci parla di come costruire le proprie basi di scrittore riflettendo su concetti sempre validi. Regole di scrittura? Sì, ma personali e quindi ancor più efficaci.

Quella di scrivere un romanzo è un’idea che molto probabilmente è venuta in mente alla maggior parte delle persone, almeno una volta nel corso della vita.

Voler mettere nero su bianco una storia e voler dare così sfogo alla propria fantasia e libertà creativa è indubbiamente un’ottima cosa;

Continua a leggere Getta le basi.

Scrivete insieme: il secondo passo da compiere

Come avevo anticipato al lancio dell’iniziativa, questa prima puntata di Scriviamo insieme non si conclude qui. Ognuno dei partecipanti – se ovviamente ha colto lo spirito della mia idea e, soprattutto, se vuole arricchire il proprio calendario editoriale – dovrà leggere e commentare gli altri quattro contributi e trovare idee per almeno tre post.

Non ci sono paletti in questo caso: le idee dovranno partire da voi stessi. Secondo me è semplice come compito e anche se alcuni post non sono propriamente in linea con i vari blog – anche se credo di sì – è ancora meglio: le idee migliori nascono fuori dai propri confini.

Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buona scrittura. Non dovete più segnalarmi i prossimi post perché l’iniziativa finisce qui. Al massimo segnalerete negli articoli che scriverete che avete avuto l’idea dai post letti.

Alla prossima puntata di Scriviamo insieme.

12 Commenti

  1. Neri Fondi
    6 maggio 2013 alle 15:07 Rispondi

    Hai avuto proprio una bella idea. I post che ho letto sono interessanti, e mi hanno dato qualche spunto. Magari non riuscirò ad inserire tre articoli a brevissima scadenza nel blog, ma arriveranno, stanne certo.

  2. Cristiana Tumedei
    6 maggio 2013 alle 16:17 Rispondi

    Eccomi, Imperi :)

    Sai che quest’iniziativa è proprio interessante? Siccome voglio fare le cose per bene ed evitare di incappare in errori, ti dichiaro già i 3 post che scriverò a partire dalla lettura degli altri contributi. Ci tengo a precisare che non ho definito i titoli, ma solo gli argomenti di cui mi occuperò. Per quanto concerne la data di pubblicazione, cercherò di fare del mio meglio per integrarli nel calendario editoriale quanto prima. Questi i tre argomenti:
    1. Piano e calendario editoriale per i social media (ancora non so se sarà un post tradizionale in stile guida o una presentazione, poi lo scoprirai);
    2. Scrivere per il web, le basi (un elenco di quelle che ritengo essere le fondamenta essenziali del web writing);
    3. Scrittura e comunicazione, come rendere tangibile questo legame (è una riflessione, dunque immagino troverà spazio come un post tradizionale).

    Insomma, spero fosse questo il senso dell’iniziativa… era questo, vero Imperi?

    • Daniele Imperi
      6 maggio 2013 alle 16:25 Rispondi

      Eccoti, Tumedei :D

      Grazie. Beh, complimenti… certo che era questo il senso dell’iniziativa e hai dimostrato di averlo colto in pieno, condividendo anche gli altri contributi.

      Le tue idee sono interessanti, specialmente quella sul calendario editoriale per i social media, che mi pare molto originale. Il secondo argomento anche mi piace e il terzo pure è originale.

      Buon lavoro e buona scrittura, allora. Hai detto bene una cosa: meglio pubblicarli quanto prima. Intanto io mi studio la seconda puntata :)

      • Cristiana Tumedei
        6 maggio 2013 alle 16:38 Rispondi

        Uffa, mi hai costretta a fare i salti mortali :D

        Comunque, onde evitare di perdermi nei meandri del mio caotico calendario editoriale, ho deciso di stabilire già le date di pubblicazione. Inutile dire che è stato difficilissimo: sono assolutamente incapace ad assegnare priorità ai post.

        Ad ogni modo, il primo contributo uscirà il 29 maggio, il secondo il 21, mentre il terzo troverà spazio il 4 giugno.

        Mi spiace, prima non riuscivo. Fosse per me raddoppierei le pubblicazioni quotidiane, ma credo sarebbe eccessivo. La prima parte del compito è stata svolta. Ora scalette, redazione e programmazione. Buon lavoro, Tumedei ;)

        • Daniele Imperi
          6 maggio 2013 alle 16:42 Rispondi

          Ahah, ma sei tu che hai detto di inserirli nel calendario quanto prima :D

          Le date comunque vanno bene, ovvio che uno ha già il suo calendario editoriale.

          Sul raddoppiare le pubblicazioni avevo pensato anche io, ma sarebbe eccessivo, hai ragione.

          PS: il 27 maggio parlo della priorità dei post da pubblicare ;)
          PPS: Buon lavoro, Tumedei :D

  3. Annarita Faggioni
    7 maggio 2013 alle 17:56 Rispondi

    Come sai, sono sempre stata una persona di parola :). Ecco i miei titoli:

    1) Paraletterario e le parole vuote della letteratura commerciale
    2) Quali sono i libri per iniziare a scrivere il tuo?
    3) Il lato geniale del copy: quando la creatività la fa da padrone.

    Let me know :).

  4. Romina Tamerici
    7 maggio 2013 alle 23:22 Rispondi

    Mi è dispiaciuto molto non partecipare, ma ho scoperto l’iniziativa quando era già scaduto il termine per l’invio dei post… proprio un peccato. Colpa mia che ho troppe cose per la testa e manco da un po’ da questo blog. Oggi mi recupero tutti i post che ho saltato in questi giorni.

  5. Annaluisa
    10 maggio 2013 alle 16:28 Rispondi

    Bella iniziativa, alla quale ho partecipato con grande interesse; l’ho trovata stimolante, sia per la stesura del post in sè, sia per il passo successivo, ovvero sia commentare gli altri articoli e trovare in questi idee per scriverne altri.
    Sto sviluppando le 3 idee per altrettanti post; quando li pubblicherò inserirò un link a questo articolo e a quello da cui ho preso spunto.

    • Daniele Imperi
      10 maggio 2013 alle 19:32 Rispondi

      Grazie Annaluisa :)
      Parteciperai alla seconda?

      • Annaluisa
        10 maggio 2013 alle 21:12 Rispondi

        Penso di sì; domani posto un commento per chiedere un chiarimento in merito, oggi non ce l’ho fatta.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.