Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Scrivere nel 2013 – Rapporto finale

Scrivere nel 2013

È ora di tirare le somme sul programma di scrittura Scrivere nel 2013. In tutto i capitoli sono stati 8, a differenza dei 14-15 che avevo previsto inizialmente, più il presente, che è solo un rapporto finale.

Scrivere nel 2013 – Il programma

  1. 3 parole per il 2013
  2. Tu, scrittore
  3. La tua scrittura in 4 punti
  4. Rendi la tua scrittura un successo
  5. Alimenta la tua scrittura
  6. Tu e la scrittura
  7. Scrivere non è solo questione di volontà
  8. Rendi effettivi i tuoi miglioramenti

Scrivere nel 2013 – Le adesioni

  • Il primo capitolo, 3 parole per il 2013, ha registrato 47 commenti (comprese le mie risposte) e 17 partecipanti coinvolti.
  • Il secondo, Tu, scrittore, ha ottenuto 95 commenti e 27 persone coinvolte.
  • Il terzo, La tua scrittura in 4 punti, ha avuto 48 commenti e 19 partecipanti.
  • Rendi la tua scrittura un successo, il quarto capitolo, ha ottenuto 40 commenti e 9 persone coinvolte.
  • Nel quinto, Alimenta la tua scrittura, ci sono stati 17 commenti. Da questo momento l’attenzione è andata diminuendo, com’era prevedibile. E c’è stato qualcuno che pensava che il programma fosse durato per un intero anno: cosa impossibile sia per me che devo scrivere e trovare idee per stimolare sia per chi legge e deve partecipare.

Scrivere nel 2013 – La mia opinione

Mi sono divertito a scrivere questi articoli e ne nascerà un ebook che sarà sempre valido per chi vuole scrivere e ha bisogno di uno stimolo e un’analisi di se stesso e della sua scrittura. Dai commenti ho visto che la serie è stata ben accolta e più di qualcuno ha scritto nel proprio blog che i post sono stati di aiuto. Questo mi fa piacere, ovviamente. Il senso era proprio quello.

Come ho scritto questi articoli? Inventando tutto di sana pianta. Se qualcuno ha pensato che avessi seguito un corso o avessi comunque un’esperienza di “coaching” o qualcosa di relativo, mi dispiace deluderlo ma non è affatto così. Ho inventato e basta, questo è quanto. È stato un rischio e lo sapevo fin dall’inizio, ma tentar non nuoce e questa volta è andata bene.

Scrivere nel 2013 – La vostra opinione

Adesso tocca a voi. Avete letto e seguito i vari punti del programma? Che ne pensate? Vi sono stati utili? Ne potevate fare a meno?

14 Commenti

  1. Davide Quetti
    7 marzo 2013 alle 07:29 Rispondi

    Sto ancora seguendo: devo sistemare gli ultimi….

  2. Annaluisa
    7 marzo 2013 alle 10:07 Rispondi

    Io devo completare il programma; entro il prossimo mese prevedo di portarlo a termine.
    Gli esercizi/analisi che al momento ho affrontato mi sono stati davvero utili: mi hanno aiutata a riflettere e capire tante cose sulla mia scrittura.
    Ne potevo fare a meno? Evidentemente no, altrimenti non avrei ritagliato del tempo da dedicare a questo programma e mi ci sono messa di impegno, cercando di essere il più possibile onesta con me stessa.
    Daniele, ti faccio davvero i miei complimenti più sinceri; a mio giudizio, direi che il tuo esperimento è ben riuscito :-))

  3. Cristiana Tumedei
    7 marzo 2013 alle 11:02 Rispondi

    Come sai, ho trovato piuttosto utile seguire questo programma di scrittura. Farlo mi ha permesso di esplicitare alcune consapevolezze che se ne stavano comodamente nascoste nella mia mente.
    Grazie a Scrivere nel 2013 sono nati alcuni progetti che spero riuscirò a realizzare nell’immediato futuro. Rischierò di ripetermi, ma credo che il programma di scrittura che ci hai proposto fosse uno sprone notevole, e adesioni e commenti lo dimostrano.
    In fin dei conti, noi esseri umani siamo strani: avevrtiamo sempre la necessità di essere compresi e supportati. E penso che Scrivere nel 2013 sia riuscito in questo duplice proposito, generando una sorta di condivisione di intenti tra persone accomunate da una stessa passione.
    Ben venga che questo progetto sia nato dalla tua ispirazione, senza corsi o obiettivi precisi di coaching. Questo dovrebbe farti riflettere, a mio avviso :)

    • Daniele Imperi
      7 marzo 2013 alle 12:50 Rispondi

      Mi fa piacere che ne siano nati dei progetti e che il programma ti sia stato utile :)

  4. Salomon Xeno
    7 marzo 2013 alle 11:34 Rispondi

    Mi spiace non averlo seguito fino in fondo, ho aderito solo a tre dei tuoi post. L’effetto “coaching” era piuttosto marcato, se hai improvvisato lo hai fatto bene!

    • Daniele Imperi
      7 marzo 2013 alle 12:50 Rispondi

      Salomon, fai ancora in tempo, non c’è una scadenza… fino al 2014! :)
      Comunque ne nascerà un ebook.

  5. Lucia Donati
    7 marzo 2013 alle 13:10 Rispondi

    Anche a me piace inventare esercizi. I post sono stati sicuramente utili e ricchi di spunti e stimoli.

  6. temistocle
    7 marzo 2013 alle 18:52 Rispondi

    anche se non ho “fatto i compiti”, ho seguito i tuoi post, che ho salvato su un file per andarli a riprendre con calma (ma leggo che ne uscirà un ebook, quindi..). È stato tutto molto interessante e stimolante. Grazie per aver messo la tua esperienza a nostro servizio!

    • Daniele Imperi
      7 marzo 2013 alle 18:56 Rispondi

      Grazie a te per averli seguiti :)
      Sì, uscirà un ebook a breve.

  7. Kinsy
    10 marzo 2013 alle 20:25 Rispondi

    Io l’ho odiato e amato allo stesso tempo. Come credo di averti già detto, sei riuscito a farmi pensare e a tirare fuori cose non sempre piacevoli.
    E’ stato comunque un ottimo esercizio e sono tra quelli che avrebbero voluto durasse di più.
    Devo constatare che senza i tuoi imput il mio blog ha avuto u grave calo di post… e non sempre posso giustificarmi dietro i problemi di connessione…

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.