Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Le recensioni di Luglio e Agosto 2012

recensioniIn un unico post, come nel numero precedente della rubrica, pubblico le recensioni scritte nei mesi estivi di luglio e agosto, mesi in cui non stato quasi per niente a casa, quindi impossibilitato a programmare la rubrica per tempo.

Sette libri recensiti in tutto, cinque a luglio e due ad agosto. C’è un libro che volevo leggere da tempo, un saggio interessante, un romanzo apocalittico e uno di fantascienza, una storia fantastica, un romanzo d’avventura e infine un libro di epica: insomma un bel mucchio di generi differenti.

Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry

Era da tempo che volevo leggere Il piccolo principe, perché da più parti ne sentivo parlare. E così ne ho acquistato una copia e in poche ore l’ho letto. Il piccolo principe si legge in un giorno, anche se parlare di giorno è eccessivo. Forse un paio d’ore bastano per entrare nel mondo bizzarro di questa favola.

Continua a leggere Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry.

La svastica e la runa di Marco Zagni

Questo affascinante e, per certi versi, scioccante saggio di Marco Zagni ci porta all’interno di un Terzo Reich prima solo supposto o ignorato. E, come vedremo, anche volutamente nascosto. Come recita il sottotitolo del libro, negli studi e nelle ricerche dell’autore è emerso finalmente il lato culturale ed esoterico del nazismo.

Continua a leggere La svastica e la runa di Marco Zagni.

La peste scarlatta di Jack London

La peste scarlatta, pubblicata nel 1912, è una storia che parla di un evento disastroso accaduto nel 2013, ma è ambientata sessant’anni dopo. Una sorta di storia dentro la storia, si potrebbe dire, ma in realtà si tratta di un racconto orale.

Continua a leggere La peste scarlatta di Jack London.

Tre millimetri al giorno di Richard Matheson

Tre millimetri al giorno è un libro eccezionale e terribile. Matheson ha avuto un’idea che può sembrare impossibile da sviluppare per renderla credibile, un uomo che rimpicciolisce giorno dopo giorno, ma è riuscito nel suo intento creando un romanzo più che avvincente.

Continua a leggere Tre millimetri al giorno di Richard.

Il segreto del Bosco Vecchio di Dino Buzzati

È un fantastico originale quello di Dino Buzzati, pieno di libertà narrativa e di creatività. Un fantastico che parte come un romanzo qualunque, di quelli che si è soliti classificare come semplice narrativa. Ma poi accade qualcosa che lo allontana, poi pian piano Buzzati accompagna il lettore nel suo mondo.

Continua a leggere Il segreto del Bosco Vecchio di Dino Buzzati.

Al Polo Nord di Emilio Salgari

Una delle storie d’avventura di Salgari ambientate fra i ghiacci eterni. Questo romanzo ha una struttura particolare, poiché è impostato come se fosse una storia vera, raccontata dallo stesso Salgari sulla base di ciò che apprende da un misterioso visitatore.

Continua a leggere Al Polo Nord di Emilio Salgari.

L’epopea di Gilgameš

Con questa epopea possiamo sostenere che nasca il filone epico e mitologico. L’opera letteraria più antica del genere, che fu scritta in cuneiforme, in lingua accadica, ossia assito-babilonese, su tavolette d’argilla, ritrovate e decifrate.

Continua a leggere L’epopea di Gilgameš.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.