Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Racconti di fantascienza

Reality Game

Reality Game

L’enorme veicolo che l’inseguiva sembrava comandato da uno smisurato gigante. Jacky Starr correva più veloce possibile, ma l’infernale macchina gli era sempre dietro, con quell’assordante rumore che lacerava i timpani. Pareva potesse risucchiare qualsiasi cosa. Quando il ronzio cessò, arrivò ...

Continua a leggere

La cura

La cura

L’intuizione giunse una notte. Si domandò perché non ci avesse pensato prima, eppure era così semplice. Ma da scienziato sapeva che le risposte erano spesso invisibili proprio perché a portata di mano. L’indomani andò al laboratorio quasi esaltato. Sapeva cosa ...

Continua a leggere

Particelle

Particelle

A differenza dei miei colleghi, io non ho mai pensato o ragionato con mentalità terrestre. Non mi sono mai trincerato dietro confini concettuali né ho seguito convenzioni obsolete e limitati schemi di deduzione. Io sono sempre stato avanti rispetto agli ...

Continua a leggere

Pallore mortale

Pallore mortale

La navicella era tornata improvvisamente, interrompendo la sua missione lunare dopo appena quattro giorni. Quando aveva chiesto l’autorizzazione per il rientro, il capitano Maurhus non aveva saputo spiegarne i motivi. A dire il vero la comunicazione era molto disturbata, la ...

Continua a leggere

Il velivolo

Il velivolo

Oggi, data imprecisata   Diario di bordo dell’unico passeggero. Registrazione da telefono cellulare.   Sono in viaggio da giorni, anche se non posso dirlo con certezza. Potrebbero essere perfino anni. Dietro di me, i confini del sistema solare sono lontani ...

Continua a leggere

La sala

La sala

Al cinema Hypnos dicono che si proiettino film in 4D, ma nessuno, finora, ha saputo raccontare come il tempo abbia avuto una parte negli effetti speciali della sala cinematografica. Eppure qualcuno avrebbe dovuto sospettare che gli spettatori entrati non erano ...

Continua a leggere

Luce morente

Luce morente

Era tempo di tornare sulla Terra. Aveva capito cosa fosse quella luce che nei cieli estivi si vedeva anche a occhio nudo. Non era una nuova stella apparsa nel firmamento. Era qualcosa di più. Era qualcosa di animato. E adesso ...

Continua a leggere