Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Prossimi racconti nel blog

Prossimi racconti nel blog

Il mese sta finendo e, oltre a programmare i normali articoli del blog, devo anche preparare i racconti domenicali. Le prossime cinque domeniche sono tutte di dicembre e ho già impostato la programmazione delle storie, alcune già scritte, la maggior parte delle quali in un certo senso umoristiche.

La prossima settimana leggerete un racconto western su un personaggio a fumetti che avevo creato nel 1998 e su cui non ho mai disegnato nulla eccetto una vignetta di presentazione. È una donna, di quelle che non si dimenticano di certo, e sicuramente qualche lettore se ne innamorerà.

Poi è la volta di un vecchio racconto revisionato e italianizzato – quando lo scrissi era ambientato in America, come al solito – una storia horror con toni umoristici e polizieschi.

La domenica successiva seguirà invece una storia horror seria, ispirata da una chiacchierata via email con un’amica, parlando delle rispettive gatte e dei loro momenti di riflessione… da brivido.

Quindi accade qualcosa di strano. Il 23 dicembre è domenica, poi seguono due giorni in cui la gente si perde in bagordi e feste varie, quindi non pubblicherò nessun articolo nel blog. Ci saranno invece 3 racconti di fila, una sorta di Trilogia Islandese, potrei chiamarla, che si rifà a Figli dell’Inverno scritto lo scorso Natale.

La prima storia è antecedente quei fatti. La seconda invece inizia là dove finivano le vicende dei tredici fratelli. La terza, infine, chiude il ciclo e, secondo la mia visione, dà inizio a una delle più grandi leggende della storia umana, che ancora oggi tutti i bambini amano.

Poi arriva l’ultima domenica dell’anno e io non so ancora che cosa pubblicherò. Forse, dico forse, una storia condominiale. Non del mio condominio, ovviamente, ma un racconto ambientato in un condominio. Vedremo.

10 Commenti

  1. franco zoccheddu
    23 novembre 2012 alle 15:44 Rispondi

    Nemmeno la NASA pianifica meglio di te.

  2. Lucia Donati
    23 novembre 2012 alle 18:12 Rispondi

    D’accordo con Franco! Anch’io pensavo a qualcosa di speciale per le feste; i primi di dicembre sarà il 1° compleanno del blog e anche per quel giorno volevo fare qualcosa. Ci penserò questo fine settimana: qualche sorpresa la voglio fare. Non vedo l’ora di leggere altri tuoi racconti. Ho scaricato anche “Zombi safari” a cui ho dato un’occhiata ma lo leggerò bene, presto!

  3. Lucia Donati
    23 novembre 2012 alle 18:14 Rispondi

    Sei sempre pieno di progetti: è un piacere continuare a leggerti!

  4. Alessandro C.
    23 novembre 2012 alle 18:30 Rispondi

    Suggerirei una storia di spionaggio… condominiale :D

    • Daniele Imperi
      23 novembre 2012 alle 18:39 Rispondi

      La storia di spionaggio arriverà, ma il prossimo anno e non sarà condominiale :D

      • Alessandro C.
        23 novembre 2012 alle 18:43 Rispondi

        Un giorno dovrai spiegarmi come fai a pianificare il lavoro per il blog…
        Credo che tu sia il blogger più prolifico in assoluto – a eccezione di quelli che usano il blog solo per raccontare cosa hanno cucinato a pranzo.

        • Daniele Imperi
          23 novembre 2012 alle 19:10 Rispondi

          Sulla pianificazione del lavoro arriverà qualcosa. Grazie per i complimenti, ma non credo di essere il solo che scrive tanto :D

  5. Romina Tamerici
    27 novembre 2012 alle 00:56 Rispondi

    “Figli dell’inverno” mi era piaciuto molto, sono curiosa di leggere i racconti di quest’anno! E anche tutti gli altri, ovviamente!

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.