Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Quali post scrivere entro la fine dellʼanno, distinguendosi dalla massa

Quali post scrivere entro la fine dellʼanno

Quando arriva Natale e si avvicina la fine dellʼanno, iniziano a comparire nel web articoli su quali post scrivere in questo periodo. Si somigliano un poʼ tutti: ne leggi 3 o 4 e tutti più o meno dicono le stesse cose.

Quelli che vanno più di moda sono:

  • Ricette natalizie
  • Lista di regali ideali per… (il professionista attinente al vostro blog)
  • I migliori post pubblicati nel blog nel 2015
  • Che cosa ho imparato questʼanno (nella vostra nicchia di riferimento)
  • I migliori libri letti nel 2015
  • I migliori film visti nel 2015
  • I migliori post letti nel 2015
  • Buoni propositi per il 2016
  • Auguri in varie forme

Davvero abbiamo bisogno di questi post?

Non uscirà quindi il mio post sui propositi di scrittura per il 2016? Ma certo che uscirà: ve lo sorbirete il 31 dicembre, per chiudere lʼanno in bellezza.

Per quella data in realtà volevo creare il classico articolo che riuniva i post migliori del blog, ma poi ho pensato: voi lettori cosa ve ne fate di un post del genere? Ogni lettore ha apprezzato o disprezzato i miei post. Quelli che io ritengo migliori non fanno testo.

Quali post scrivere entro la fine dellʼanno

Ci sono post da scrivere assolutamente entro la fine dellʼanno? Sì e no, vorrei rispondere.

  • No, perché il blog è vostro, è personale e ci scrivete quello che vi pare. Se il vostro piano editoriale non prevede questa tipologia di articoli, lasciate perdere.
  • , perché in questi giorni la gente ha la testa altrove, come ad agosto, e pubblicare qualche articolo leggero non guasta, anzi, rende il blogging più piacevole, a patto che si tratti però di articoli che vale la pena leggere.

Ecco perché ho scritto “distinguendosi dalla massa”: perché post del genere devono avere un valore aggiunto, dobbiamo sempre puntare sulla qualità di ciò che pubblichiamo e non sul solito copia-incolla.

Cʼè una parola magica che bisogna tenere sempre a mente, specialmente in casi come questo: personalizzazione. Personalizzare le tipologie di “post da scrivere assolutamente entro la fine dellʼanno”.

  1. Volete parlare di libri? Parlate allora dei libri che vi hanno aiutato nel vostro lavoro o nel vostro hobby nel 2015. Chi vi segue troverà delle risorse utili.
  2. Volete parlare di film? Recensite i migliori film natalizi dalle origini a oggi, così tematizzate anche il post per le festività in corso.
  3. Volete parlare dei migliori post letti? Si chiama content curation, la cura dei contenuti che per molti esperti è così importante in un blog. Una sorta di antologia di post. Tematizzate ancora e raggruppate i migliori post su un argomento preciso, attinente a quello del vostro blog.
  4. Parliamo di regali di Natale. Certe volte ho letto di regali che costano centinaia di euro: ma chi se li può permettere? Facciamo una cosa diversa, allora, e – per un blog letterario, per esempio – consigliamo il Kit insegnante, Un posto a scuola e i Kit scolastici sul sito di «Save the children» o il Kit di materiali scolastici sul sito dellʼUnicef. Vi piacciono i taccuini? Il taccuino rosso di Medici senza frontiere costa meno del Moleskine e è bello uguale.
  5. Volete davvero fare gli auguri? Sul serio? Ormai è troppo tardi, restano quelli della fine dellʼanno e dellʼEpifania. Ok, fate questi auguri, ma senza regalo non hanno senso. Siete autori? Regalate un ebook con un racconto o con qualche post di approfondimento su temi che avete trattato. Parola dʼordine: valore.

Volevo intitolare questo articolo “5 post da scrivere entro la fine dellʼanno, distinguendosi dalla massa”, ma poi mi avreste sparato. Ecco, almeno a Natale siate più buoni ed evitate post coi numeri.

Questo è uno dei post da scrivere entro la fine dellʼanno, distinguendosi dalla massa, ma ormai lʼho scritto io e non potete più farlo voi.

Buon Natale… e buon blogging! :)

44 Commenti

  1. nani
    24 dicembre 2015 alle 07:22 Rispondi

    :D

    Buon Natale anche a te, e a tutti i tuoi lettori. :)

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:12 Rispondi

      Grazie Nani :)

  2. ombretta
    24 dicembre 2015 alle 09:38 Rispondi

    Aspettando i propositi di scrittura del 2016…buon Natale Daniele!

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:12 Rispondi

      Grazie, propositi già programmati :)

  3. Violaliena
    24 dicembre 2015 alle 09:44 Rispondi

    Simpatico questo “meta” – post!
    Tanti auguri di buon Natale

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:12 Rispondi

      Meta post mi piace, auguri anche a te :)

  4. Mr Tozzo
    24 dicembre 2015 alle 09:47 Rispondi

    Buon Natale anche a te

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:13 Rispondi

      Grazie, Mr. Tozzo :)

  5. Ulisse Di Bartolomei
    24 dicembre 2015 alle 10:02 Rispondi

    Buongiorno Daniele

    Tanti auguri di buon Natale per te e i tuoi lettori. Mi hai dato l’idea di regalare un ebook e siccome a Gesù dobbiamo la peculiarità massima della civiltà occidentale, l’amore (spirituale) a prescindere, regalerò il testo che lo riguarda.

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:13 Rispondi

      Buongiorno, Ulisse, grazie. Auguri per l’ebook.

  6. Simona C.
    24 dicembre 2015 alle 10:04 Rispondi

    Il mio post di pensieri natalizi è uscito da giorni e consigliavo di non fare regali, ma spendere in donazioni (con tutta la critica del caso allo spirito natalizio). Il post che ho programmato per il 30, invece, spiega perché non voglio fare un “bilancio di fine anno”. Insomma, ho trattato i temi convenzionali in maniera del tutto personale perché, come si diceva del pallone da bambini, il blog è mio e ci gioco come voglio io :D
    Buone feste, Daniele!

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:14 Rispondi

      Mi sa che me lo sono perso, rimedio subito. Interessante anche un post sul “non-bilancio” :)
      Buone feste a te.

  7. sandra
    24 dicembre 2015 alle 11:01 Rispondi

    Mah, il mio di ieri mi pare abbastanza originale. Non dico di più. Oggi, più tardi, arriveranno gli auguri con gratitudine ai miei lettori. E’ facile essere banali, ma tutto sommato non condanno consigli, idee regalo, magari sui titoli per i libri, bilanci e propositi: siamo umani. Auguri!!

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:16 Rispondi

      Quello di Donna Flora? Sì, mi pare originale. Siamo umani, è vero, ma potremmo essere umani non banali :D

  8. Andrea Torti
    24 dicembre 2015 alle 11:02 Rispondi

    Ecco, quel “5” evitato nel titolo è già un bel regalo per noi lettori :D

    Buone Feste!

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:16 Rispondi

      Vedi che ho fatto bene? ;)
      Buone feste a te.

  9. Giuseppe Vitale
    24 dicembre 2015 alle 11:23 Rispondi

    Sei in grandissimo figlio di p* Daniele ;-) Sempre sai essere originale. Complimenti. Per il resto anche io evito i post di cui parli. Questa fine d’anno mi sto dedicando a risorse utili per l’inizio del 2016.

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 11:52 Rispondi

      Bisogna distinguersi, no? ;)
      Buone le risorse utili per il 2016.

  10. Poli72
    24 dicembre 2015 alle 13:38 Rispondi

    Auguroni a Daniele e a tutti i lettori del blog. Che lo spirito dell’Altissimo possa infondere in tutti noi il coraggio e la determinazione per portare in fondo i progetti che ci siamo proposti per l’anno prossimo.Gesu’ ci doni l’umilta’ e l’energia per trasformare in narrazioni vive e brillanti le fantasie che si agitano nel nostro profondo.

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 13:53 Rispondi

      Grazie, auguri anche a te :)

  11. Tenar
    24 dicembre 2015 alle 14:23 Rispondi

    Buon Natale e buone feste!

    PS: non posso pensare di non fare il post con i libri e i film migliori dell’anno!

    • Daniele Imperi
      24 dicembre 2015 alle 14:26 Rispondi

      Buone feste anche a te, Antonella :)
      Finora i tuoi post su libri e film sono stati originali, quindi va bene. Hai visto “Il ponte delle spie?”

  12. Federica
    24 dicembre 2015 alle 15:50 Rispondi

    A proposito del numero 5: pensa a chi deve scrivere, invece, proprio di “cinque cose….” e si impegna seriamente a cercare idee ed informazioni per essere originale e proporre qualcosa di differente ai propri lettori!!! Un po’ di comprensione, suvvia!!! :-)
    Qualche giorno fa ho pubblicato un post relativo alla fiaba di Andersen “L’abete” (che ho letto perché mi incuriosiva il titolo), scegliendo di parlarne per il messaggio che trasmette.

    Buon Natale anche a te!! :-)

    • Daniele Imperi
      25 dicembre 2015 alle 09:42 Rispondi

      Hai scritto un post coi numeri? :)
      L’abete rientra in tema con le feste e si discosta dalla massa.

      • Federica
        25 dicembre 2015 alle 19:15 Rispondi

        Per il post sui numeri, vedi mail

  13. valeriacastiello
    24 dicembre 2015 alle 16:30 Rispondi

    Buone feste Daniele, apprezzo sempre i post che si propongono di emergere dalla massa ;)

    • Daniele Imperi
      25 dicembre 2015 alle 09:43 Rispondi

      Buone feste anche a te, Valeria :)

  14. Alessandro Madeddu
    24 dicembre 2015 alle 17:17 Rispondi

    Io per Natale ho parlato di Bonifacio VIII, il papa buono, che proprio il giorno di Natale annunciò il primo Giubileo, Anno Santo di redenzione. E siamo in anno giubilare, quindi tutto quadra.

    Trascorri delle piacevoli vacanze, Daniele! :)

    • Daniele Imperi
      25 dicembre 2015 alle 09:43 Rispondi

      Non ti facevo così religioso, Ale :D

  15. Loredana
    24 dicembre 2015 alle 19:47 Rispondi

    …io ho trovato il modo di parlare, grazie ad una delle mie colleghe di Blog con cui avvio dialoghi periodici, di De Profundis di Wilde e di Anticristo di Nietzsche. Un tocco di Grinch, ma senza alcuna polemica o desiderio di sovvertire “l’ordine stabilito”, solo un modo personale di trascorrere il Natale più differente e sereno della mia vita.
    Nel frattempo…auguri di Buone Feste a tutti!

    • Daniele Imperi
      25 dicembre 2015 alle 09:43 Rispondi

      Ti sei discostata parecchio con quelle due opere dal Natale :D

  16. christian gas
    25 dicembre 2015 alle 21:11 Rispondi

    Ti frequento e ti commento da poco tempo, però voglio ringraziarti per il tuo impegno e per i confortevoli (quanto pertinenti) argomenti che tratti.
    Riguardo ai post festivi, beh, non credo che ci sia molto da innovare. Come hai già scritto, ci sorbiremo ricette, consigli per i regali, modi innovativi di produrre alberi decorati, progetti per il futuro, previsioni di mercato, oroscopi e, naturalmente, rendiconto annuali modello discorso del presidente.
    Però, a volte, un po’ di sano conformismo non guasta.
    L’alternativa è fregarsene delle festività e produrre i soliti argomenti di sempre, cosa che ho scelto di fare anche se, a dirla tutta, sono stato molto vicino a pubblicare degli auguri con una bella foto natalizia (ok, prendimi pure in giro. Me lo sono meritato). :-)

    Ti auguro di passare delle feste in allegria,
    Un abbraccio,
    Chris.

    • Daniele Imperi
      27 dicembre 2015 alle 09:45 Rispondi

      In qualche caso infatti me ne sono fregato delle festività e ho pubblicato come se fossero giorni normali. Buone feste anche a te,

  17. Grazia Gironella
    25 dicembre 2015 alle 21:18 Rispondi

    Quest’anno mi sottraggo a tutto, anche ai tentativi di originalità, e mi trovo benissimo! Tanti auguri, Daniele, e grazie dei consigli (quelli di oggi e tutti gli altri). :)

    • Daniele Imperi
      27 dicembre 2015 alle 09:46 Rispondi

      Beh, si può anche non pubblicare nulla per le feste. Auguri anche a te :)

  18. Cristina
    26 dicembre 2015 alle 11:17 Rispondi

    Ciao Daniele, tantissimi cari auguri. Il mio unico rammarico è che non riesco a seguire il tuo bel blog quanto vorrei! :-)

    • Daniele Imperi
      27 dicembre 2015 alle 09:47 Rispondi

      Auguri Cristina, non preoccuparti, anche per me è difficile seguire ogni blog che vorrei :)

  19. Gloria Vanni
    27 dicembre 2015 alle 07:10 Rispondi

    Auguri, Daniele, grazie per esserci e per la tua originalilità, chiarezza e semplicità! Ho lo stesso rammarico di Cristina, abbraccio 😉

    • Daniele Imperi
      27 dicembre 2015 alle 09:48 Rispondi

      Auguri Gloria, il tuo post su Rockwell è uno dei post originali da pubblicare a Natale ;)
      Quell’artista piace molto anche a me.

  20. Monia74
    27 dicembre 2015 alle 19:48 Rispondi

    Tantissimi Auguri Daniele. È bello leggere post che si differenziano, tieni attivo il cervello,… però non trovo niente di male anche nei classici auguri, le top 10 e buoni propositi. Natale è anche tradizione, in fondo, e tutto fa ‘atmosfera’ :)

    • Daniele Imperi
      28 dicembre 2015 alle 08:52 Rispondi

      Auguri Monia, io non sento più l’atmosfera natalizia ormai da anni :)

  21. Barbara
    28 dicembre 2015 alle 10:44 Rispondi

    Ehhh, a me il post di auguri è scappato! Complice il marketing che dice che fa molto “presenza social”. E poi l’immagine mi era venuta così caruccia! Invece per inizio anno ancora non ho sviluppato un post da “buoni propositi”. In effetti non mi ispira a sufficienza. Navigo a vista, quindi i buoni propositi se ne vanno a friggere se arriva l’iceberg o se a sorpresa incrociamo un paradiso tropicale. La mia bussola è quella di Jack Sparrow, non punta il Nord. Non posso mai esattamente sapere dove mi trovo. ;)
    Comunque, Auguri!!

    • Daniele Imperi
      28 dicembre 2015 alle 11:05 Rispondi

      Per stavolta sei perdonata :)
      In un certo senso anche per me è così: li ho fatti, ma tutto dipende da come si svolgeranno le cose. Auguri anche a te :)

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.