Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

I prossimi post #83

I prossimi post

La prossima settimana inizia con la conclusione di una serie di 3 post sul guest blogging, quindi si va avanti con quella sulla scrittura di contenuti e infine un’altra conclusione, quella dell’intervista al Connettivismo.

A metà settimana riprende il programma di scrittura Scrivere nel 2013, per arrivare poi a parlare delle mie letture, anche se passate. Si chiude con gli anticipi e il racconto domenicale.

  1. Lunedì: chiusura della guida definitiva su come scrivere un guest post. Parliamo oggi delle pratiche da fare dopo averlo scritto.
  2. Martedì: per la serie su come scrivere i contenuti di un sito tratto oggi dell’inventario dei contenuti.
  3. Mercoledì: approfondire il Connettivismo è il tema di quest’ultima parte della lunga intervista a Sandro Battisti.
  4. Giovedì: pronti per un altro passo avanti nel programma di scrittura? Oggi vedremo come alimentare la scrittura.
  5. Venerdì: per la serie sulle mie letture oggi vi dico perché non leggo più fumetti. E nel pomeriggio il meglio di Penna Blu di gennaio 2013.
  6. Sabato: post doppio. Le anticipazioni della settimana e la piccola rubrica Post-it.
  7. Domenica: Riunione di condominio chiude questa settimana. Il genere? Non lo conosco.

3 Commenti

  1. Alessandro C.
    26 gennaio 2013 alle 15:00 Rispondi

    Hai mollato anche tu i fumetti? Interessante… soprattutto, sei il primo che lo ammette pubblicamente. Ad ogni modo, trovo ancora irresistibili le strisce dei peanuts e di cyanide & happyness :)))

    • Daniele Imperi
      26 gennaio 2013 alle 15:07 Rispondi

      Sì, e sarà un post lungo da leggere :D
      Perché di solito non lo ammettono?
      I Peanuts sono mitici.

  2. Romina Tamerici
    28 gennaio 2013 alle 00:07 Rispondi

    Ormai attendo con un misto di ansia e curiosità il post di giovedì…

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.