Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Perché si decide di aprire un blog – Guest post

Guest post

È uscito il mio secondo guest post per il blog QuiCopy di Cristiana Tumedei. Articolo che aderisce all’iniziativa Dimmi cosa scrivere nel blog. Nel post parlo dei motivi che spingono professionisti, aziende e appassionati ad aprire un blog.

Perché aprire un blog

Sempre più professionisti aprono un blog, ma anche semplici appassionati. Il blog si è imposto come un potente e versatile mezzo di comunicazione e il suo numero è in crescita ogni anno. Ma perché? Che cosa spinge un professionista, un’azienda, un comune mortale ad aprire un blog?

Continua a leggere Perché aprire un blog.

16 Commenti

  1. franco zoccheddu
    18 aprile 2013 alle 21:00 Rispondi

    Ho appena dato vita ad uno spazio web nel quale attiverò un blog sulla scienza. Non credo ci siano alternative serie ad un blog: nessun social network offre simili garanzie di indipendenza, serietà, controllo.
    Gli aspetti che intendo approfondire sono a) la comunicabilità di obiettivi e risultati scientifici ai non addetti, b) la prospettiva sociologica della scienza, cioè l’interazione scienza-gruppo (gruppo di esperti, gruppo di persone comuni, gruppi politici, etc). Niente può servire in modi altrettanto efficaci il mio obiettivo quanto un blog.
    Mi scuso per essere intervenuto qui e non su QuiCopy: non sono riuscito a farlo.

    • Daniele Imperi
      18 aprile 2013 alle 21:18 Rispondi

      Auguri per il blog, allora :)
      Perché non sei riuscito a commentare su QuiCopy?

      • franco zoccheddu
        18 aprile 2013 alle 22:11 Rispondi

        Non ho capito il meccanismo per rispondere quando viene chiesto in che forma ci si accredita. E pretendo di creare un blog, hai capito il tipo?…

        • Daniele Imperi
          19 aprile 2013 alle 08:44 Rispondi

          No, purtroppo in alcuni blog non sono ben impostati i moduli per i commenti :)
          Che piattaforma userai per il blog?

  2. KINGO
    19 aprile 2013 alle 10:04 Rispondi

    Franco, QuiCopy e’ un sito di google, per cui se vuoi commentare senza registrare un account google, devi selezionare l’opzione Nome/url e inserire il nome e l’indirizzo del tuo nuovo sito (oppure un altro indirizzo a tua scelta), ogni volta che vuoi lasciare un commento.
    Questo e’ valido per tutte le piattaforme blogspot di google, mentre invece, per fortuna, nelle piattaforme wordpress non e’ richiesto.

    • Daniele Imperi
      19 aprile 2013 alle 10:25 Rispondi

      Non è proprio così, bisogna che il blogger imposti quella funzione, altrimenti chi commenta si ritrova a una scelta limitata, come avviene in quel caso, e deve per forza essere registrato a qualcosa. In parecchi blog è così. Ho comunque avvisato QuiCopy del problema.

  3. franco zoccheddu
    19 aprile 2013 alle 11:19 Rispondi

    KINGO e Daniele, grazie a tutti e due per i consigli. Per il blog sto pensando di utilizzare lo stesso spazio web insomma il mio sito (che, se cliccate, capirete sto solo iniziando a elaborare). Me lo consigliate, oppure ritenete che sia meglio separare le due cose?

    • Daniele Imperi
      19 aprile 2013 alle 11:22 Rispondi

      Franco, dipende da cosa vuoi fare. Il sito che contiene? E il blog? Per il blog ti consiglio di installare WordPress.

    • KINGO
      19 aprile 2013 alle 11:23 Rispondi

      Io personalmente ho deciso di separarli, inserendo pero’ link di collegamento fra uno e l’altro.

  4. franco zoccheddu
    20 aprile 2013 alle 20:22 Rispondi

    Ancora grazie delle risposte, a tutti e due: il sito non contiene ancora nulla, salvo qualche gioco di parole. Ma a proposito dei vostri consigli, a me piacerebbe avere uno spazio senza pubblicità, del tutto mio e dei miei interlocutori, come il pennablu.it. Vorrei mettere sul sito argomenti legati alla scrittura/lettura/divulgazione scientifica, nel blog proporre opinioni dello stesso genere ma orientate alla partecipazione, agli interventi.
    Quali vantaggi si hanno se si separano? Dovrei acquistare un altro spazio web per non averci pubblicità?

    • Daniele Imperi
      20 aprile 2013 alle 20:30 Rispondi

      Non capisco che intendi per pubblicità… hai acquisitato un dominio e uno spazio web, quindi decidi tu cosa mettere. Diventa un po’ complicato però dire cosa è meglio. Scrivimi in privato, se ti va, e ne parliamo.

    • Daniele Imperi
      20 aprile 2013 alle 20:33 Rispondi

      Adesso puoi commentare nel blog QuiCopy, se vuoi ;)

      • franco zoccheddu
        20 aprile 2013 alle 20:51 Rispondi

        Ti contatterò. Riguardo al QuiCopy, ci “vado” subito (ho messo le virgolette per evidenziare l’ennesima metafora che permea le nostre comunicazioni. Chiaramente vado senza muovere un passo…). Grazie Daniele! Rischio troppo a ripetere ancora quanto sia sconfinata la tua disponibilità verso chi ti segue?

  5. franco zoccheddu
    21 aprile 2013 alle 13:08 Rispondi

    Niente: proprio non riesco a inserire un commento in QuiCopy, neanche seguendo i vostri consigli. Peccato, sembra interessante…

  6. Romina Tamerici
    7 maggio 2013 alle 23:53 Rispondi

    Ti seguo di là e vado a leggere.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.