Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Penna blu chiude…

Penna blu chiude

Ho riflettuto parecchio su alcune questioni del blog e non intendo pubblicare post tanto per rispettare una quotidianità che mi sono imposto da tempo. Un blog deve offrire contenuti di valore ogni giorno, altrimenti è meglio chiuderlo.

Cosa non leggerete più su Penna blu

Penna blu, dunque, chiude alcune rubriche e pubblicazioni che non ritengo più valide ed efficaci. Avete pensato che volessi chiudere il blog, lo so, e di questa genialità devo ringraziare Obbrobbrio che ha capito come vanno scritti i titoli dei post. In fondo, non ho mentito al lettore, ho solo omesso cosa avrei chiuso.

  • Nella mia libreria: segnalavo i libri che avevo acquistato e adesso mi rendo conto che non interessa a nessuno leggere qualcosa del genere, come non interessa a me, a meno che non stia parlando di libri con amici e conoscenti.
  • Libri in uscita: segnalavo quattro libri appena usciti che avevano attratto la mia curiosità. Post di nessun valore, poiché esistono decine e decine di blog e siti in cui trovare le stesse informazioni.
  • Concorsi letterari: sezione che ho anche escluso dall’elenco dei temi del blog (non è, infatti, un tema del mio blog), anche se rintracciabile dalla mappa e dall’archivio. Perché pubblicare un concorso quando esistono siti dedicati ai concorsi letterari?
  • Racconti: avevo già annunciato la fine dei consueti racconti domenicali. La domenica esce la rubrica sulle parole nuove, che contiene comunque un breve racconto.
  • Le recensioni del mese: in questa rubrica segnalavo le recensioni di libri scritte nel mio blog Libri da leggere. Queste saranno riviste e scritte di nuove in un’altra veste più utile, secondo me.
  • Post-it: rubrica ferma al numero 10. Non riesce, per la sua brevità, a emergere né a interessare. Non escludo che i temi trattati non diventino articoli corposi.

Abbandonare la zavorra

Bisogna saper riconoscere quando un contenuto è di valore e quando non lo è. Bisogna tagliare ciò che nel blog, alla fine, è inutile zavorra. Post come quelli prendevano comunque del tempo per organizzarli e scriverli: tempo che sarà speso per articoli originali e utili ai lettori.

37 Commenti

  1. Start from scratch
    20 maggio 2013 alle 16:26 Rispondi

    Ottimo! Meglio ridurre la frequenza di pubblicazione e concentrarsi maggiormente sui contenuti. Condivido pienamente la scelta di sfoltire.
    Un saluto.

    • Daniele Imperi
      20 maggio 2013 alle 16:37 Rispondi

      Ciao e benvenuta nel blog. Un blog è un organismo vivo, dunque ogni tanto bisogna fare un controllo “medico” e adottare qualche piccola cura.

  2. Salomon Xeno
    20 maggio 2013 alle 16:34 Rispondi

    Te possino…
    Un po’ di pulizia ogni tanto ci vuole. Anch’io ogni tanto apporto piccole correzioni di rotta.

  3. CervelloBacato
    20 maggio 2013 alle 17:38 Rispondi

    Mannaggia a te mannaggia! Beh una rinfrescata ogni tanto ci vuole, specie se è il blogger a sentirne l’esigenza, sicché ;)

  4. Kinsy
    20 maggio 2013 alle 18:00 Rispondi

    Allora ringraziamo Obbrobbrio per il mezzo infarto che ho avuto!
    Complimenti per il coraggio di ammettere che alcune rubriche non tiravano… come al solito dimostri grande professionalità!

    • Daniele Imperi
      20 maggio 2013 alle 18:10 Rispondi

      Addirittura? Non volevo… :D
      Bisogna ammettere per forza certe cose: si vede dai commenti e dal coinvolgimento se qualcosa funziona oppure no.

  5. Lucia Donati
    20 maggio 2013 alle 18:11 Rispondi

    Il titolo coi puntini di sospensione faceva capire che ci sarebbe stata una spiegazione, dopo. Inoltre dopo tutto il lavoro e le affermazioni fatte fin qui non avrebbe avuto gran senso chiudere all’improvviso. Non mi hai fatto balzare il cuore in gola… :)
    Ben fatto: ogni tanto bisogna ripulire la propria casetta! Le tue considerazioni sono sensate. E, a volte bisogna abbandonare un bagaglio ingombrante (mi chiedevo come facessi a portare avanti tutti quei post che magari non avevano un grandissimo seguito).

    • Daniele Imperi
      20 maggio 2013 alle 18:28 Rispondi

      Beh i tre puntini potevano anche significare un discorso interrotto :D

      • Lucia Donati
        20 maggio 2013 alle 18:31 Rispondi

        Comunque non ci sono cascata… ;)

  6. Annaluisa
    20 maggio 2013 alle 21:02 Rispondi

    Ultimamente non seguo con regolarità il tuo blog e leggendo questa notizia su twitter (tramite Cristiana T.) ammetto di essermi preoccupata Fai bene, un po’ di pulizia ci vuole, tanto più in primavera :)

  7. Antonella
    20 maggio 2013 alle 22:45 Rispondi

    Ciao Daniele,
    mi son presa un colpo 0_0 nel leggere il titolo pensavo volessi chiudere il tuo bellissimo blog… ed invece era solo una leggera pulizia :)
    A presto

    Antonella

  8. Romina Tamerici
    20 maggio 2013 alle 23:13 Rispondi

    Mi hai fatto venire un colpo con il titolo del post! Per fortuna cambiano solo alcune rubriche, ma il blog continua a restare aperto!

    • Daniele Imperi
      21 maggio 2013 alle 07:28 Rispondi

      Sì, per fortuna o sfortuna per voi ho il calendario editoriale pronto già quasi per tutto gennaio 2014…

  9. Cristiana Tumedei
    20 maggio 2013 alle 23:46 Rispondi

    Imperi, vedi che avevo fatto bene a riprenderti su Twitter? ;)

    Senti, ma non mi è chiara una cosa. Non riduci la frequenza di pubblicazione, è corretto? Semplicemente hai eliminato alcune rubriche. Oddio, magari ho capito male. Correggimi se sbaglio, per cortesia. Grazie!

    • Daniele Imperi
      21 maggio 2013 alle 07:29 Rispondi

      Pensavo intendessi il punto interrogativo e in senso negativo :)
      Sì, ho solo tolto quelle rubriche, la pubblicazione quotidiana resta.

  10. Cristiana Tumedei
    20 maggio 2013 alle 23:56 Rispondi

    Comunque, se rileggi i tweet dell’annuncio sono troppo divertenti. Copincollerei il codice per pubblicarli qui nei commenti, ma non lo faccio ché non ho il tuo permesso.

    Hai svelato lo scherzo immediatamente… oh mio dio, Imperi! E ti sei pure indispettito perché ti ho ripreso sulla punteggiatura :D

    Ti prego, va’ a rivedere quei tweet. Io sto ancora ridendo ;)

    • Daniele Imperi
      21 maggio 2013 alle 07:29 Rispondi

      Hai il permesso di pubblicarli. Ma non ho capito perché l’ho svelato immediatamente…

  11. Glauco
    21 maggio 2013 alle 09:05 Rispondi

    Ma son le abituali “pulizie primaverili”… Va bene così, nella vita bisogna evolvere, e i nostri blog pure! :D

  12. Giordana
    21 maggio 2013 alle 09:42 Rispondi

    Ottimo. Ci vuole coraggio per cambiare, tagliare, eliminare la zavorra; ma solitamente ne vale la pena!

  13. Marcello
    21 maggio 2013 alle 10:03 Rispondi

    A me va bene tutto, basta che tu non smetta di pubblicare i racconti! Meno male che assieme alle nuove parole, ci infili un raccontino!
    Ormai tu e il Moro siete gli unici blogger che seguo. Mi date sempre idee, spunti e un sacco di materiale fresco su cui ragionare.
    Gracias y
    Saludos!

    • Daniele Imperi
      21 maggio 2013 alle 10:49 Rispondi

      Grazie Marcello :)
      Mi fa piacere che trovi spunti di riflessione nel blog.

  14. Damhia
    21 maggio 2013 alle 11:33 Rispondi

    Quando ho letto il titolo mi sono detta: ma giusto ora che ho trovato un blog pieno di informazioni e argomenti utili deve chiudere?
    Sono contenta che fai solo pulizie.^-^

  15. Alessandro Madeddu
    21 maggio 2013 alle 11:55 Rispondi

    Ho capito, l’unico che quando dice di chiudere poi chiude davvero sono io! :D

  16. Alessandro C.
    21 maggio 2013 alle 16:45 Rispondi

    ahahah
    non ci avevo creduto nemmeno per un istante :D

  17. Giuliana
    22 maggio 2013 alle 01:39 Rispondi

    Io, invece, ammetto che ci sono cascata come una pera cotta ;)
    Anche se mi faceva strano che un blogger che pubblica ogni giorno e che ha già una marea di articoli pronti per i prossimi mesi chiudesse tutto di colpo.
    Ma non si sa mai nella vita, ormai non mi stupisco più di niente!
    Un sacchetto di carta per respirare, please…

  18. Ernest
    23 maggio 2013 alle 14:36 Rispondi

    eh eh effettivamente il titolo era ad effetto! a presto allora

  19. 150+ idee per scrivere post
    18 settembre 2013 alle 05:03 Rispondi

    […] Segnala le varie novità nel blog: hai effettuato modifiche al blog, aggiunto nuove sezioni e pagine, creato rubriche nuove o interrotto quelle vecchie? Annuncialo ai lettori.  Penna blu chiude… […]

  20. Nuovi cambiamenti per Penna blu
    13 giugno 2014 alle 05:01 Rispondi

    […] nel blogging ogni tanto torna a farsi sentire. Lo scorso anno, il 20 maggio, avevo annunciato alcune novità e anche quest’anno, il 14 febbraio, quando ho scritto che il blog non avrebbe più pubblicato […]

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.

 caratteri disponibili