Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Il meglio di Penna Blu – Novembre 2012

Il meglio di Penna Blu

Questo mese ho raccolto dieci post che reputo di maggiore importanza fra quelli pubblicati. Quattro fanno parte della serie sull’ambientazione nella narrativa fantastica, uno è l’ultimo articolo sulla serie della documentazione in narrativa.

Gli altri cinque articoli si dividono fra scrittura creativa, due, fra cui un guest post, scrittura per il web, i primi due di una nuova serie, e infine una curiosità su due scrittori famosi, Salgari e Verne.

Società, politica e religione

Un elemento che forse sfugge quando si scrive un romanzo fantasy – e che invece non credo sia sottovalutato nella fantascienza – è creare una società fittizia e stabilire una sorta di governo, o meglio stabilire la politica di quel mondo immaginario che abbiamo inventato. In un fantasy classico non può mancare il re, in altri romanzi fantastici deve comunque esserci una figura che rappresenti l’autorità.

Continua a leggere Società, politica e religione.

La falsa documentazione

Un errore commesso dagli aspiranti scrittori, o semplicemente da chi per la prima volta si avvicina alla scrittura, è scrivere basandosi su quanto appreso senza documentazione né esperienza personale. Esistono, infatti, a mio modo di vedere, delle false documentazioni, ossia un insieme di nozioni che lo scrittore crede di conoscere.

Continua a leggere La falsa documentazione.

Scienza e tecnologia

Sia in un romanzo di fantascienza sia in uno fantasy un autore deve stabilire un livello di scienza e tecnologia a cui l’uomo è arrivato. Spesso leggo di storie di fantascienza ambientate a pochi anni nel futuro e con una tecnologia avanzatissima e altre ambientate in un futuro lontanissimo in cui gli uomini si muovono ancora su auto a ruote e fumano sigarette.

Continua a leggere Scienza e tecnologia.

Come scrivere un romanzo?

Il titolo ha il punto interrogativo per un motivo preciso: io non ho mai scritto un romanzo. Anni fa in realtà ne scrissi uno, un romanzo breve in forma di diario, riletto di recente. Spazzatura. Neanche a revisionarlo si salverebbe. Fu però un bell’esercizio di scrittura.

Continua a leggere Come scrivere un romanzo?

Grafia dei nomi di luoghi e personaggi

Per completare l’ambientazione di un romanzo fantastico – fantasy o fantascientifico – dobbiamo curare la grafia dei nomi dei nostri personaggi e dei luoghi in cui si svolgono le vicende. Per fantasy che si svolgono in tempi e luoghi realmente esistenti – come Zeferina, la saga di Harry Potter, ecc. – e per storie di fantascienza limitate al nostro pianeta è un lavoro non necessario.

Continua a leggere Grafia dei nomi di luoghi e personaggi.

Perché pianificare i contenuti di un sito

Più volte ho ripetuto che i contenuti di un sito sono la parte più delicata e importante. Non possono essere sottovalutati, poiché i contenuti informano gli utenti su ciò che rappresenta il sito. In un sito aziendale o comunque professionale i contenuti informano gli utenti sull’azienda e sul professionista.

Continua a leggere Perché pianificare i contenuti di un sito.

Salgari copiava Verne?

Ho letto di recente un romanzo di Salgari e poi due romanzi di Verne e, leggendo questi ultimi, ho avuto la sensazione di aver già conosciuto alcuni passi di quelle opere. Erano troppo particolari per passare inosservati.

Continua a leggere Salgari copiava Verne?

La mappa del mondo

Continuiamo la creazione del nostro mondo fantastico. Abbiamo iniziato parlando di come sia importante stabilire il tempo e lo spazio in cui avviene la nostra storia, conoscere la flora e la fauna che abitano il nostro mondo, quali sono i costumi e il folclore delle popolazioni coinvolte, come è strutturata la società, la sua politica e quale religione è presente, a che livello sono la scienza e la tecnologia e, infine, quale grafia dobbiamo usare per i nomi.

Continua a leggere La mappa del mondo.

Analisi della concorrenza

Come detto la scorsa settimana, il primo passo per la pianificazione dei contenuti di un sito è analizzare i propri concorrenti. Questo vale per qualsiasi sito, anche se non di natura commerciale e professionale, perché ogni sito ha una sua concorrenza.

Continua a leggere Analisi della concorrenza.

L’uso degli avverbi nella scrittura

Qualunque aspirante scrittore che abbia sfogliato un manuale di scrittura moderna avrà notato una vera e propria demonizzazione degli avverbi con suffisso -mente. Obbedire a una regola senza comprenderne la reale finalità è un po’ come allacciarsi la cintura di sicurezza solo per evitare una bella multa. Con questo articolo vorrei spingervi a una riflessione in merito all’avverbio di modo e alla sua presunta deprecabilità.

Continua a leggere L’uso degli avverbi nella scrittura.

2 Commenti

  1. Romina Tamerici
    8 dicembre 2012 alle 19:43 Rispondi

    Ottime scelte, anche se c’è sempre qualcosa di bello che resta fuori dal “meglio”, altrimenti dovresti elencare tutti i post!

    • Daniele Imperi
      8 dicembre 2012 alle 20:04 Rispondi

      Grazie :)
      La scelta è sempre difficile, nel senso che cerco di inserire quelli che reputo più utili.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.