Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Il Museo di Charles Dickens ottiene una sovvenzione

The Charles Dickens MuseumSe da una parte i manoscritti originali di Dickens hanno bisogno di fondi per poter essere conservati, la casa in cui lo scrittore visse per due anni, dal 1837 al 1839, prima di trasferirsi a Regent’s Park, ha ottenuto due milioni di sterline di sovvenzione dalla Heritage Lottery Fund.

Fu in questa casa al centro di Londra, in Doughty Street a Bloomsbury, che Dickens scrisse Il Circolo Pickwick e Oliver Twist. Trasformata in museo nel 1925, chiamata ora The Charles Dickens Museum, la casa conserva sia lo studio che la scrivania utilizzati dall’autore per scrivere quei due romanzi.

Con il denaro della sovvenzione sarà restaurata la casa del XIX secolo e raddoppiato lo spazio espositivo, che contiene più di 10000 libri, documenti e manoscritti relativi alla vita dello scrittore, che ha saputo raffigurare appieno il periodo vittoriano nelle sue opere.

Secondo lo scrittore Philip Pullman, autore della trilogia Queste oscure materie, la sovvenzione permetterà di conoscere più da vicino questo scrittore fra i più inglesi e universali.

– Fonte: Charles Dickens Museum in Bloomsbury given £2m grant.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.