Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Il meglio di Penna Blu – Marzo 2013

Il meglio di Penna Blu

Eccoci giunti alla selezioni dei migliori articoli apparsi lo scorso mese nel blog. Per questo numero ho raccolto undici post. Ci sono due interviste di altrettante rubriche, una sui nuovi autori e una sui nuovi editori.

Per gli amanti del self-publishing ho pubblicato due articoli, su cosa fare prima e dopo l’autopubblicazione. È stato creato anche il tag Self-publishing, in modo da avere in unico archivio tutti i post sul tema.

Tre articoli sulla scrittura creativa – due di una piccola serie di 4 – e due articoli sul blogging. Infine un post sull’editoria, dedicato al genere Fantasy, e uno sull’Ecopunk.

Intervista a Lorenzo Coltellacci

Ciao Lorenzo, puoi dirci in breve chi sei e cosa fai nella vita? Sono Lorenzo Coltellacci, giovane studente universitario di Lingue, a Roma3. Romano dalla nascita e nel cuore.

Continua a leggere Intervista a Lorenzo Coltellacci.

Cosa può imparare uno scrittore da Cloud Atlas

Come scrivere una storia. Penso che ogni scrittore debba leggere questo romanzo, così completo e originale che non riesco a classificarlo in un genere letterario, perché non appartiene a nessuno dei generi.

Continua a leggere Cosa può imparare uno scrittore da Cloud Atlas.

Cosa fare prima di autopubblicarsi

Il self publishing non è una scelta da attuare senza le idee chiare in mente e, soprattutto, senza conoscere i passi essenziali che portano uno scrittore ad autopubblicarsi.

Continua a leggere Cosa fare prima di autopubblicarsi.

Cosa può imparare uno scrittore da Tarantino

Quentin Tarantino è un nome che tutti conoscono. Ogni volta che esce un suo film c’è grande attesa e non credo ci siano state delusioni, almeno non da parte mia.

Continua a leggere Cosa può imparare uno scrittore da Tarantino.

Cosa scrivere nei primi giorni del blog

Quando si apre un blog, per molti è un problema decidere cosa scrivere nei primi giorni di vita, quali articoli pubblicare, se coprire tutte le categorie o meno.

Continua a leggere Cosa scrivere nei primi giorni del blog.

Cosa fare dopo l’autopubblicazione

Lo scrittore che sceglie il self-publishing deve capire che pubblicare senza un editore non significa trasformare un manoscritto in un’opera digitale e metterla in vendita.

Continua a leggere Cosa fare dopo l’autopubblicazione.

Intervista a Mezzotints

Ciao Alessandro e Fabrizio, perché avete deciso di aprire una casa editrice, con tutte quelle già presenti in Italia? [Alessandro] In realtà in Italia non ci sono molte case editrici digitali specializzate nella narrativa di genere.

Continua a leggere Intervista a Mezzotints.

Non create personaggi cloni di voi stessi

Quando iniziai a scrivere il mio primo romanzo fantasy, fui influenzato fortemente da La Spada di Shannara, in pratica unico grande romanzo del genere che avevo letto.

Continua a leggere Non create personaggi cloni di voi stessi.

Di saghe e trilogie

Ho letto parecchi romanzi fantasy e ben pochi erano storie singole. Ricordo Il Mulino dei dodici corvi di Preussler, che non ha avuto un seguito.

Continua a leggere Di saghe e trilogie.

Post stagionali: pro e contro

Non è raro imbattersi in articoli di blog scritti su temi stagionali. Ci sono alcune ricorrenze o alcuni periodi che stimolano la scrittura, che ispirano la creatività del blogger.

Continua a leggere Post stagionali: pro e contro.

È distopico l’ecopunk?

Ho parlato il mese scorso delle radici dell’ecopunk, citando alcune opere da cui l’autore Dekker Dreyer fa risalire questo genere. Erano opere post-apocalittiche e fantascientifiche, con alcuni elementi in comune.

Continua a leggere È distopico l’ecopunk?

4 Commenti

  1. Frank Spada
    2 aprile 2013 alle 17:08 Rispondi

    Segnalo che c’è tempo fino al 2 Novembre http://www.mortoemangiato.tk/
    Grazie per l’ospitalità a fin di bene!

  2. Cristiana Tumedei
    4 aprile 2013 alle 09:45 Rispondi

    Posso aggiungere due post che a me sono piaciuti molto? Beh, lo faccio anche senza il tuo permesso!
    Ho apprezzato particolarmente: “Scrittori si nasce o si diventa?” e “Italiani, popolo di non lettori”.
    Di quelli che hai citato tu, invece, ho preferito il quarto, il quinto, l’ottavo, il decimo e l’undicesimo.

    • Daniele Imperi
      4 aprile 2013 alle 09:57 Rispondi

      Grazie, certo che puoi :)
      In fondo quella che posto è la mia classifica, che non combacia con quella dei lettori che è personale.
      “Italiani, popolo di non lettori” non è stato inserito perché un post non programmato. Ma i 2 citati piacciono anche a me ;)

  3. Frank Spada
    4 aprile 2013 alle 10:12 Rispondi

    Quand’è così
    1) http://blog.robinedizioni.it/frank-spada
    2) https://plus.google.com/101990859122513353884/posts
    Cordialità.

Lasciami la tua opinione