Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Il libro che non dovresti mai leggere

Il libro che la tua chiesa non ti farebbe mai leggereAvevo scritto del codice segreto dei libri e successivamente della casta dei libri. Nel primo caso si trattò di un virus che aveva codificato l’editoria. Nel secondo l’aveva invece castigata.

Purtroppo non è finita qui, il virus ha colpito ancora. E questa volta ci è andato pesante, perché è un virus che ha inibito la lettura. Ben 11 libri sono stati scritti per non essere letti. Sì, avete capito bene. C’è qualcuno, là fuori, che non vuol farvi leggere questo o quel libro.

Si comincia con il 2008 con la pubblicazione di tre libri da non leggere. Esce Il libro che la tua chiesa non ti farebbe mai leggere a cura di Tim C. Leedom e Maria Murdy (Titolo originale: The Book Your Church Doesn’t Want You to Read. Newton Compton, 2008), Il libro che il Vaticano non ti farebbe mai leggere di John O. Koehler (Titolo originale: Spies in the Vatican: The Soviet Union’s War against the Catholic Church. Newton Compton, 2008) e Il libro che lo Stato Italiano non ti farebbe mai leggere di Gianni Flamini (Newton Compton, 2008).

Il boom si ha nel 2009, che vede l’uscita di cinque libri da non leggere: Il libro che il tuo medico non ti farebbe mai leggere di Nancy L. Snyderman (Titolo originale: Medical Myths That Can Kill You. Sperling & Kupfer, 2009), Il libro che la mafia non ti farebbe mai leggere di Vincenzo Ceruso (Newton Compton, 2009), Il libro che le multinazionali non ti farebbero mai leggere di Klaus Werner-Lobo (Titolo originale: The World Belongs to Us! Power and Racketeering of Multinationals and Millionaires. Newton Compton, 2009), Il libro che la camorra non ti farebbe mai leggere di Tom Behan (Titolo originale: See Naples and Die: The Camorra and Organized Crime. Newton Compton, 2009) e Il Vangelo che la Chiesa non ti farebbe mai leggere di Tim Newton (Titolo originale: The Forgotten Gospels: Early, Lost, and Historical Writings on the Life and Teachings of Jesus. Newton Compton, 2009).

Il 2010 segue il 2008, con lo stesso numero di libri da non leggere, tre. Escono Il libro che Pinocchio non ti farebbe mai leggere di Giuseppe Delfino (Autoproduzione, 2010), Il libro che la Lega nord non ti farebbe mai leggere di Eleonora Bianchini (Newton Compton, 2010) e Il libro che i servizi segreti italiani non ti farebbero mai leggere di Gianni Flamini (Newton Compton, 2010).

Io mi sono fermato a undici, ma voi potete anche continuare la ricerca. Il mio tempo non mi consente distrazioni. Sto ultimando il mio ultimo best seller: Il libro che non dovresti mai leggere, che si presuppone avrà centinaia di recensioni.

E mi raccomando: non leggete troppo!

2 Commenti

  1. Michela
    14 aprile 2011 alle 14:03 Rispondi

    “Pinocchio”?? Pure??

    ‘sto fine settimana mi tolgo la curiosità… o.O

  2. Max novelli
    14 aprile 2011 alle 14:38 Rispondi

    Beh esiste anche un blog intitolato “Non Leggerlo” ;)

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.