Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Libri in uscita #3

Terzo numero della rubrica sui libri in uscita che ritengo interessanti. Questa volta segnalo un libro in lingua originale e due in italiano, fra cui uno scrittore nostrano.

Il mito dell’Alzheimer di Peter J. Whitehouse

Quello che non sai sulla malattia più temuta del nostro tempo

Il mito dell’AlzheimerUna singola e specifica malattia chiamata Alzheimer non esiste. Esiste piuttosto un processo dinamico di invecchiamento cerebrale che culmina negli inevitabili sintomi cognitivi dell’età avanzata, lungo traiettorie tanto diverse quanto lo sono le persone coinvolte. È questa la tesi da cui parte Peter Whitehouse, uno dei massimi esperti mondiali di Alzheimer, per offrire una nuova chiave di lettura della diagnosi che riguarda 25 milioni di persone nel mondo. Una delle diagnosi più temute del nostro tempo, che equivale a una sentenza di totale e devastante perdita di sé. Un mito nato nel 1906, dall’osservazione del dottor Alois Alzheimer di un singolo caso clinico, che si è trasformato in un mostruoso giro d’affari che vale 100 miliardi di dollari l’anno.

  • Il mito dell’Alzheimer di Peter J. Whitehouse
  • Cairo Editore
  • 432 pagine
  • febbraio 2011

Secrets of the Wolves di Dorothy Hearst

Secrets of the WolvesFinalmente esce il secondo romanzo della trilogia The Wolf Chronicles. Avevo già letto il primo volume, La promessa dei lupi, un bellissimo fantasy ambientato nella preistoria con protagonisti i lupi.

Dopo quasi tre anni appare la nuova avventura di Kaala, la lupa che aveva fatto amicizia con gli umani. Un romanzo davvero ben scritto, un mondo delineato alla perfezione. Non sarà da meno questo secondo, che prenderò in lingua originale.

  • Secrets of the Wolves di Dorothy Hearst
  • Simon & Schuster
  • 352 pagine
  • 2 agosto 2011

Infezione genomica di Giovanni Burgio

Infezione genomicaNon so perché, ma questo romanzo mi aveva attirato. Si parla di tre piste narrative, si parla di scienza e di religione, di una società segreta tedesca.

E la scoperta che nel nostro DNA ci siano tracce di DNA di batteri. Un romanzo di fantascienza, quindi, pieno di azione con elementi di spionaggio.

L’autore è un ricercatore universitario, che ha già pubblicato numerosi articoli scientifici e anche racconti per diverse antologie.

  • Infezione genomica di Giovanni Burgio
  • Delos Books
  • 312 pagine
  • 23 febbraio 2011

2 Commenti

  1. Michela
    26 marzo 2011 alle 09:29 Rispondi

    uuuuh fico quello sui lupi! Se dici che è buono il primo della serie me lo becco subito ‘sta settimana :) anche l’ultimo mi sembra valido… Sperando che sia ben scritto. Per la verità anche quello sull’Alzheimer sembra valido ma a un certo punto bisogna pur scegliere… :P

  2. Daniele Imperi
    26 marzo 2011 alle 10:25 Rispondi

    Sì, quel libro, La promessa dei lupi, è veramente avvincente e ben scritto. Non vedo l’ora di prendere anche il 2°.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.