Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Nella mia libreria #2

5 Libri di Cormac McCarthy

ScatolaA fine gennaio ho dovuto visitare due librerie per fare dei regali e in una di queste, Mel Bookstore, trovo i tascabili Einaudi con lo sconto del 25%. L’occhio mi cade su un libro di McCarthy, Sunset Limited, che sta per uscire al cinema.

Non ci penso su due volte e lo agguanto. Poi mi metto a cercarne altri di questo autore, così trovo che anche Non è un paese per vecchi e Il guardiano del frutteto sono scontati. Miei anche quelli.

Il giorno dopo devo tornare e accucciandomi sbircio sul ripiano basso dello scaffale, trovando Il buio fuori e Figlio di Dio scontati anch’essi. Miei anche quelli.

Ho divorato Sunset Limited il giorno stesso in cui l’ho comprato. È un dramma, poco più di cento pagine che ti tengono incollato. Presto comincerò anche gli altri.

Con questo colpo grosso di 5 libri di Cormac McCarthy sto per completare la sua opera omnia, mi manca solo il primo dramma che ha scritto, The Stonemason, che non è stato tradotto in italiano. Dovrebbe poi uscire l’ultima sua opera, dal titolo provvisorio The Passenger.

4 Commenti

  1. Michela
    5 marzo 2011 alle 07:22 Rispondi

    la voglia di leggere McCarty mi venne, forse 10 o 12 anni fa, sentendo Baricco (non sapevo chi fosse nemmeno lui) che in tv parlava di “oltre il confine”. può anche non piacere (Baricco) ma porca miseria se è intelligente! :)

  2. Daniele Imperi
    5 marzo 2011 alle 09:02 Rispondi

    E alla fine l’hai letto?

  3. Michela
    5 marzo 2011 alle 09:34 Rispondi

    “Oltre il confine” no, ho comperato “Città della pianura” che dovrebbe essere il primo della serie di cui fa parte anche “Oltre il confine”, ma non l’ho ancora letto.

    Devo dire che “Non è un paese per vecchi” mi ha irritato talmente tanto, col fatto che non si capisce chi accidenti parla, che mi ha fatto scappare la voglia.

    Peccato perché per il resto mi piacciono davvero i suoi libri.
    Magari gliela do una possibilità :)
    Di certo leggerò “Sunset limited”, mi hai messo curiosità con la recensione su Libridaleggere.it.

  4. Daniele Imperi
    5 marzo 2011 alle 10:17 Rispondi

    Lunedì dovrebbe arrivare la recensione di “Figlio di Dio”… terribile, dico solo questo.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.