Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Nella mia libreria #1

ScatolaParte da oggi e uscirà il sabato, anche se non tutti i sabati, la rubrica che viene comunemente chiamata fra i blogger “In my mailbox”. Io preferisco chiamarla in italiano, anche perché nella mia mailbox, piccola com’è, ci sarebbe posto solo per il libro dei Corti.

In realtà tempo addietro avevo già iniziato a pubblicare, anche se senza una cadenza prefissata, i nuovi libri appena comprati, pubblicando Tre nuovi libri nella mia scuderia e successivamente Tre libri horror appena acquistati.

Ogni sabato, quindi, farò il punto della situazione, parlando dei libri che ho preso, che mi sono stati regalati, che ho trovato per strada perché un lettore sbadato li ha persi.

  1. Capitan Blood di Rafael Sabatini: ne ho letto sul blog di Strategie evolutive e, incuriosito, l’ho preso. Le storie di pirati mi appassionano.
  2. Leviathan di Scott Westerfeld: un romanzo steampunk di cui ho letto bene, anzi è inserito fra i cinque migliori libri del genere.
  3. Sudario e Monsters di Clive Barker: due dei 6 libri di sangue. Me li ha regalati Gelo Stellato e ancora mi sembra strano che qualcuno che non mi conosce, solo perché ho mostrato apprezzamento per quei libri in un suo post, mi chiedesse l’indirizzo per spedirmeli.
  4. Filippo Tommaso Marinetti di G.B. Guerri: costava 4 euro al Club per Voi e, siccome il padre del Futurismo mi ha sempre incuriosito, mi sono preso questa biografia.
  5. La biblioteca dei morti di G. Cooper: Alex Girola ne ha parlato abbastanza bene e al Club di cui sopra era scontato molto, così l’ho preso.
  6. Il libro delle anime di G. Cooper: rappresenta il seguito del precedente e bastava un ordine col solito Club per averlo gratis. Potevo non approfittarne?

2 Commenti

  1. Michela
    22 gennaio 2011 alle 09:57 Rispondi

    ora il problema è un altro… Riuscirà il nostro eroe a leggersi tutta ‘sta roba prima della prossima glaciazione? :P
    Però in fondo non importa… I libri è bello anche solo averli lì per compagnia :)

  2. Daniele Imperi
    22 gennaio 2011 alle 10:22 Rispondi

    Quello è il problema… riuscire a leggerli tutti!

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.