Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Kit stampa editoriale

Come preparare il materiale stampa per un libro
Kit stampa

Uno dei mezzi efficaci per veicolare pubblicità online per un libro è tenere sempre a portata di mano il kit stampa. Ma che cosa è un kit stampa?

Si tratta di una cartella virtuale che contiene tutte le informazioni che descrivono un libro e che può essere utilizzata, in tutto o in parte, da giornalisti, blogger e semplici appassionati di libri. Se qualcuno vuol parlare del vostro libro – e parlo sia a scrittori sia a editori – deve poter ottenere tutto il materiale necessario per poterlo fare.

Lettera di accompagnamento

Una lettera di accompagnamento fornisce una breve descrizione dell’autore e una più approfondita del libro pubblicato e deve rispondere alle seguenti domande:

  • È il romanzo d’esordio dell’autore?
  • È il primo volume di una trilogia o di una serie?
  • A quale lettore si rivolge?
  • In cosa si differenzia dagli altri libri dello stesso genere?

Tutte queste informazioni serviranno a inquadrare il libro e a permettere a stampa e blogger di farsi un’idea di come divulgarlo e di quale materiale servirsi.

Sinossi e indice del libro

La sinossi è un testo che riassume gli aspetti generali del libro, una sorta di riassunto quindi, che dà un’immediata visione dell’opera letteraria. Immediata e completa. Soltanto in questo modo ci si potrà rendere conto di cosa tratta il libro.

È quindi un’informazione utile a chi vuole pubblicizzare l’opera, poiché potrà sapere se il tema trattato è di suo gradimento e in quali canali introdurre la sua segnalazione.

L‘indice del libro non è sempre necessario. Se un romanzo è suddiviso in semplici capitoli numerati, non ha alcun senso fornire nel kit stampa un’informazione del genere.

Se invece si tratta di un saggio, di un libro-documento, di una guida, allora il discorso cambia. L’indice degli argomenti trattati si rivela in questo caso più che utile.

Biografia dell’autore

La biografia dello scrittore è un elemento che non deve mancare in un kit stampa, poiché rappresenta una delle informazioni più importanti da offrire al pubblico: chi è l’autore del libro?

Nella biografia dovranno essere riportate le conoscenze dello scrittore – specialmente se si tratta di un’opera di saggistica o perfino scientifica – la sua formazione e le sue qualità, eventuali vittorie a concorsi letterari e altre pubblicazioni.

Una biografia va scritta in terza persona: sarà usata per presentare l’autore in un sito o in una rivista online e la terza persona è più indicata per esporre la sua storia personale.

Copertina del libro

Spesso risulta difficoltoso trovare in rete le copertine dei libri. Perfino molte librerie online ne sono sprovviste. Munitevi di un’immagine della copertina ad alta risoluzione. Non ha importanza che sia troppo grande, sarà poi ridotta da chi deve usarla.

Ricordate che il libro, anche se è un prodotto culturale, è comunque un prodotto commerciale: nessuno acquisterebbe mai un prodotto senza prima averlo visto.

Fotografia dell’autore

Non che sia davvero necessaria, esistono scrittori che nessuno ha mai visto o altri di cui circolano online pochissime immagini. Questo dipende ovviamente dall’autore, se ama o meno apparire in fotografia.

Ma se non avete problemi affinché la vostra fotografia sia divulgata assieme al resto del materiale stampa, procuratevene una ad alta risoluzione, come per la copertina del vostro libro.

Pagine di esempio del libro

Un estratto del libro aumenta le possibilità di vendita del prodotto-libro. Non solo il lettore ne conoscerà l’aspetto, perché ha visto la copertina, ma avrà anche un assaggio di come si presenta all’interno.

I capitoli di esempio possono essere usati in un comunicato stampa, in un articolo di segnalazione, in una presentazione online. Fornite quindi il vostro kit di un pdf con le prime pagine del libro.

Comunicato stampa del lancio del libro

Anche se non tutte le case editrici utilizzano i comunicati stampa per annunciare l’uscita dei loro libri, restano comunque un mezzo veloce per diffondere una notizia in rete.

Accludere il comunicato del lancio del libro al kit stampa è importante perché quel testo non solo descrive il vostro prodotto ma cattura l’attenzione del lettore. È quindi fondamentale che il comunicato stampa sia scritto in modo da attrarre il pubblico, da convincerlo ad acquistare il libro.

Recensioni del libro

Se il libro è già stato recensito da quotidiani o siti autorevoli, includete nel kit un documento in pdf con l’elenco di tutte le recensioni ottenute: l’elenco, non il testo delle recensioni, a meno che non abbiate il permesso di ripubblicarle.

Queste faranno parte della rassegna stampa sulla vostra opera e contribuiranno ad aumentare l’interesse verso il libro: più se ne parla, più il libro ha avuto successo.

Soffietti editoriali

Quelli che chiamano book blurb. Il soffietto editoriale è un testo promozionale che viene scritto da personaggi influenti per aumentare la curiosità del lettore nei confronti del libro in oggetto. Se un giovane scrittore horror, per esempio, si ritrova in quarta di copertina un giudizio positivo scritto da Stephen King, le sue possibilità di vendere quel libro aumenteranno di certo.

Preparate quindi un documento in pdf che contenga eventuali soffietti editoriali presenti nella quarta di copertina del libro, da includere nel vostro kit stampa.

Interviste all’autore

Le interviste agli scrittori sono importanti forse più della biografia, perché sono spontanee. Spontanee le domande e spontanee le risposte. Con un’intervista si può conoscere l’autore e la sua storia, si può approfondire il lavoro che ha portato alla realizzazione del suo libro.

Come per le recensioni, anche in questo caso va creato un documento in pdf che riunisca, in un elenco, le varie interviste ottenute.

Estremi del libro

Gli estremi del libro sono l’insieme delle caratteristiche del libro, ossia i suoi dettagli tecnici. Non sempre sono tutti indispensabili, come nel caso del traduttore e dell’illustratore.

  • Titolo del libro
  • Autore
  • Editore
  • Traduttore
  • Illustratore
  • ISBN
  • Numero di pagine
  • Dimensioni del libro
  • Formati del libro (se solo cartaceo o anche in ebook)
  • Edizione (rilegato, tascabile, ecc.)
  • Data di pubblicazione
  • Prezzo

Brochure

Quante case editrici hanno una brochure aziendale che illustra la loro filosofia e descrive in maniera concisa e chiara la loro posizione nel mercato editoriale? Forse ben poche o perfino nessuna.

Non si tratta del catalogo di libri pubblicati, la brochure non deve vendere, ma solo rivelare le informazioni sulla casa editrice, cosa pubblica e quali servizi offre. Limitate la vostra brochure a una pagina: deve contenere soltanto le informazioni necessarie a identificare la casa editrice.

Materiale extra

Se esiste del materiale extra relativo al vostro libro, includetelo nel kit stampa. Alcuni editori hanno realizzato dei gadget sulle loro pubblicazioni, come biglietti da visita, cartoline e taccuini, magliette, ecc.

Create un altro documento in pdf in cui riportare l’elenco – e le immagini – di tutti i prodotti extra realizzati per promuovere l’opera.

Book trailer

Se è stato realizzato un book trailer del libro, includete in un documento in pdf – che permetterà di aprire il link – il collegamento alla pagina in cui rendete disponibile il vostro trailer.

Blogger e giornalisti potranno così facilmente visionarlo e decidere di condividerlo nel loro sito.

Libro in pdf

Prendete in considerazione l’idea di fornire a una ristretta cerchia di potenziali lettori una versione digitale dell’opera. Naturalmente non potete sempre inviare gratis il vostro libro, altrimenti è inutile venderlo, ma in alcuni casi potrebbe essere necessario, e fruttuoso.

Soltanto in questo caso la copia in ebook del libro va inclusa nel kit stampa. Non è quindi un materiale da inserire sempre.

Contatti

Sembra scontato, ma è bene ricordarlo: fatevi rintracciare facilmente e velocemente dai lettori. Create un documento in cui inserire tutti i vostri contatti:

  • indirizzo della casa editrice
  • telefono e fax
  • sito
  • blog
  • negozio elettronico
  • fan page
  • email
  • account twitter
  • librerie online

Conclusione

Adesso che avete letto quanto materiale occorre per un perfetto kit stampa per un libro – materiale che si può creare e raccogliere in poco tempo – quanti di voi, scrittori ed editori, ne hanno uno?

Siete pronti per farvi pubblicizzare e segnalare da giornalisti, blogger e lettori?

9 Commenti

  1. Romina
    7 novembre 2011 alle 08:16 Rispondi

    Questo proprio non lo sapevo! Ti sarai accorto che so troppo poco, vero? Quando ho letto kit di stampa pensavo a una tipografia in casa per stampare alcune copie del libro da mandare agli editori… la mia ignoranza non ha confini!!!
    Ho solo una piccola perplessità… quando ho preparato tutto questo materiale, dove lo devo mettere? Sul blog? Credo che su blogger non si possano allegare file PDF, però potrei fare una pagina dedicata… Non lo so! Alcune cose le ho già inserite nel blog, ma potrei raggrupparle meglio!

    Mi permetto di segnalarti due cose, che sicuramente saprai mai ti sono sfuggite. Una sinossi non è un riassunto di un testo, è una cosa leggermente più complessa che necessita di vari elementi (il riassunto è solo uno di questi). Inoltre, purtroppo, stando a quello che ho letto su Notturnia (da Nick) non si possono più pubblicare nei siti i book trailer… lo fanno apposta a rendere la vita difficile a noi scrittori esordienti o viene loro naturale? Mah…

    Grazie per le utili informazioni, a presto!

  2. Daniele Imperi
    7 novembre 2011 alle 09:07 Rispondi

    Sulla sinossi mi ero espresso male, ho modificato un po’ il testo. Non è un riassunto infatti.

    Per sapere che cosa fare del kit stampa devi aspettare lunedì prossimo ;)

    I book trailer si possono mettere, invece, il problema sta sulle musiche adottate. Basta usare musiche senza copyright, ci sono siti che le fanno scaricare. E altri siti in cui si possono acquistare a pochi dollari.

  3. Gianluca Santini
    7 novembre 2011 alle 09:14 Rispondi

    Sapevo della sua esistenza, ma non ne ho uno. Del resto non ho ancora nemmeno pubblicato, quindi per ora posso ancora farne a meno. :)

    Ciao,
    Gianluca

  4. Angelo
    7 novembre 2011 alle 09:23 Rispondi

    Ciao Daniele.

    Ho scoperto il tuo blog da poco: è davvero una miniera di informazioni utili!

    Ciao,
    Angelo

  5. Bulalas
    7 novembre 2011 alle 11:17 Rispondi

    Ciao!
    Io ho un blog letterario ed ha veramente ragione Daniele, questi kit sono veramente utili per noi! Gli autori esordienti o le case editrici che hanno voglia di promuovere un libro ci inviano questo tipo di kit per email e così si accorciano i tempi per noi e si eliminano i rischi di informazioni errate per loro!
    Non sapevo si chiamasse “kit stampa” ma è veramente essenziale! ;)

  6. Romina
    7 novembre 2011 alle 16:20 Rispondi

    Per i book trailer io avevo capito diversamente, comunque meglio così. Aspetterò con ansia lunedì!!! Per la seconda puntata sul kit stampa! Grazie!

  7. Daniele Imperi
    7 novembre 2011 alle 20:10 Rispondi

    @Gianluca: e che aspetti, su con la penna :)

    @Angelo: benvenuto e grazie per i complimenti :)

    @Bulalas: bisogna farlo capire agli editori ;)

  8. Kit stampa editoriale | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
    8 novembre 2011 alle 08:53 Rispondi

    […] Kit stampa editoriale […]

  9. Creare e distribuire una cartella stampa editoriale
    14 novembre 2011 alle 04:01 Rispondi

    […] scorsa settimana ho parlato di tutto il materiale necessario a creare un kit stampa editoriale. Adesso che il kit è pronto – diciamo che “dovrebbe esserlo” – va preparata la cartella […]

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.