Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Chi ha scritto il romanzo King Kong?

King KongKing Kong è un film che tutti conoscete, uscito il 2 marzo 1933 a New York, quindi esattamente 78 anni fa, con gli attori Fay Wray, Robert Armstrong e Bruce Cabot. Ma in questo articolo non parlerò del film, se non per scrivere del romanzo tratto dal film.

Nel dicembre 1932 fu pubblicata, come pura azione di marketing, una versione romanzata del film. Il libro riportava le firme di Edgar Wallace e Merian C. Cooper.

Edgar Wallace (1875-1932) era uno scrittore di thriller arrivato a Hollywood l’anno prima, il 5 dicembre. Firmò un contratto con la RKO Pictures (Radio-Keith-Orpheum Pictures), che gli affidò come primo progetto The Beast, il titolo precedente di King Kong.

Merian C. Cooper (1893-1973) era un pilota militare, uno sceneggiatore cinematografico e un regista e produttore. Fu sua l’idea di base per la creazione di King Kong. Sembra che avesse sognato un gorilla gigante che terrorizzava New York.

Co-produttore del film fu Ernest B. Schoedsack (1893-1979), un cameraman, regista e produttore cinematografico che conobbe Cooper a Vienna nel 1919 e girò assieme a lui quattro film fra il 1925 e il 1931, viaggiando per il mondo e riprendendo i luoghi migliori in cui vivevano bestie selvagge e popolazioni indigene.

In realtà Edgar Wallace, che morì prima della pubblicazione del libro, il 10 febbraio 1932, per una polmonite complicata da diabete, non scrisse nulla di King Kong, come viene riportato nel libro The Making of King Kong di Orville Goldner e George E. Turner pubblicato nel 1975. Cooper promise a Wallace di mantenere la sua firma e così fece. Nel film fu scritto: sceneggiatura di James A. Creelman e Ruth Rose, idea concepita da Merian C. Cooper e Edgar Wallace.

Scriverà Wallace nel suo diario:

A dire il vero la storia è molto più di Cooper che mia. Prenderò molto più credito di quel che merito dal film se sarà un successo, proprio come sarò incolpato dal pubblico se sarà un fallimento, il che sembra giusto.

Wallace rinviò perfino il lavoro alla sceneggiatura di King Kong per finire la sua storia Death Watch.

Il 20 ottobre 1933, durante la Settimana del Cinema, fu pubblicato il racconto King Kong a firma di Edgar Wallace e Draycott Montagu Dell (1888–1940), un giornalista e collaboratore di Wallace, che scrisse anche libri per bambini. Il racconto apparve anche nella raccolta Movie Monsters a cura di Peter Haining e pubblicata da Severn House nel 1988.

È quindi chiaro che non fu Edgar Wallace a scrivere il romanzo King Kong. Sul suo sito ufficiale, infatti, c’è l’elenco delle sue opere e fra quelle non compare il romanzo King Kong.

Fra il romanzo e il film ci sono delle differenze. Nel romanzo sono presenti scene prese dalla sceneggiatura, poi tagliate o mai girate, come la sequenza del ragno, l’attacco di uno Styracosaurus e la lotta fra King Kong e tre triceratopi. Inoltre manca il personaggio di Charlie, il cuoco cinese della nave, sostituito con un certo Lumpy, usato poi in una versione a fumetti del 1991 e nel remake del film del 2005.

Chi ha scritto, allora, il romanzo King Kong?

King KongIl libro, come già detto, apparve prima del film e fu una versione romanzata della sceneggiatura. Il romanzo King Kong fu scritto da Delos Wheeler Lovelace (1894-1967) e fu pubblicato a puntate nel 1932 nella rivista Mystery Magazine e in seguito nello stesso anno da Grosset and Dunlap. Questa fu la prima versione romanzata in assoluto di un film emanata da Hollywood. Nel 1933, sempre sulla rivista Mystery Magazine, apparve una seconda storia a puntate su King Kong, scritta da Walter F. Ripperger. Questo romanzo era completamente differente da quello di Lovelace, mancavano per esempio le lotte di King Kong contro altri mostri, come il Tirannosaurus rex.

Ci fu perfino qualcuno che sostenne che Lovelace fosse uno pseudonimo, ma lo scrittore e giornalista esisté realmente, anche se fu ricordato principalmente per essere il marito di Maud Hart Lovelace (1892-1980), autrice dei romanzi di Betsy-Tacy, considerati classici per bambini in America.

Gli altri libri su King Kong

Il romanzo fu ristampato soltanto nel 1965, in un’edizione in brossura pubblicata dalla casa editrice Bantam e l’anno successivo da Corgi, casa editrice britannica. Sulla copertina si poteva leggere “by Edgar Wallace and Merian C Cooper, novelisation by Delos W Lovelace”, ma sul dorso apparvero soltanto i nomi di Cooper e Wallace.

In un’edizione in brossura del 1976 della casa editrice Tempo apparve “conceived by Wallace and Cooper” (ideato da Wallace e Cooper), ma sul dorso si leggeva il solo nome di Lovelace.

Sempre nel 1976 apparve un’edizione in brossura della casa editrice Ace, con una copertina disegnata da Frank Frazetta. Un’edizione britannica in brossura del 1977 da parte di Futura non riportò alcuna firma sulla copertina e sul dorso, ma solo nella quarta di copertina e sul frontespizio.

La prima edizione rilegata britannica uscì nel 1977 da Arthur Barker, illustrata da Grant Bradford.

Un adattamento di King Kong uscì nel numero del 28 ottobre 1933 della rivista Cinema Weekly. La storia riportava le firme di Edgar Wallace e Draycott Montagu Dell (1888-1940).

Dell’adattamento di Lovelace si parò due volte nel 1977, da parte di Judith Hatch nel libro The Story Behind King Kong e da Ian Thorne in Mostri per la Crestwood House. La versione più lussuosa fu quella illustrata da Anthony Browne in un libro rilegato di grande formato, che fu pubblicato col titolo Anthony Browne’s King Kong, senza alcun credito per Lovelace.

È curioso quello che si trova scritto nell’edizione italiana del luglio 1976 della Longanesi. In copertina compare a grandi caratteri il nome di Edgar Wallace e così sul dorso. In quarta di copertina si legge che sia il libro che il film nacquero dalla collaborazione fra Wallace e Cooper.

Sul frontespizio del libro, invece, è riportato:

Romanzo di Edgar Wallace e Merian C. Cooper
Redazione di Delos W. Lovelace.

Un piccolo omaggio al vero autore del romanzo di King Kong.

7 Commenti

  1. Michela
    2 marzo 2011 alle 20:57 Rispondi

    E quindi in questo caso è venuto prima il film (il primo di tanti) e poi il libro?
    Beh negli anni ’30 immagino che leggere un libro tratto da un film fosse un’attrattiva anche maggiore…
    Certo che era un’idea proprio forte quella del mega-scimmione :)

  2. Daniele Imperi
    2 marzo 2011 alle 21:07 Rispondi

    Sì, anche se hanno pubblicato prima il libro (1932) e poi il film (1933).

    Certo, bella idea, copiata poi col film Joe, altro scimmione :)

  3. Il papà di King Kong « Gumwriters
    4 marzo 2011 alle 09:06 Rispondi

    […] Ok, è uguale, tanto l’articolo lo linko comunque: QUI. […]

  4. Il meglio di Penna blu – Marzo 2011
    1 aprile 2011 alle 05:03 Rispondi

    […] Continua a leggere Chi ha scritto il romanzo King Kong? […]

  5. Il papà di King Kong « giramenti
    20 settembre 2011 alle 22:44 Rispondi

    […] Ok, è uguale, tanto l’articolo lo linko comunque: QUI. […]

  6. Paolo Giorgi
    16 giugno 2013 alle 17:25 Rispondi

    Buonasera, e mi scusi, dovendo comperare il romanzo King-Kong, in questa ridda di autori, quale il più attendibile? e presso quale editore? La ringrazio e la saluto cordialmente,
    P.G.

    • Daniele Imperi
      16 giugno 2013 alle 20:25 Rispondi

      Salve Paolo,

      come ho scritto alla fine del post, io ho l’edizione del luglio 1976 della Longanesi e come autore all’interno è riportato “Romanzo di Edgar Wallace e Merian C. Cooper”.

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.