Scrivere è comunicare

Il blog per scrittori, blogger e copywriter

Quando un libro costava 1000 lire

100 pagine 1000 lire

Vi ricordate quando si poteva comprare un libro con 1000 lire? Non sto parlando di tempi lontani né di libri rilegati. Mi riferisco a tempi moderni, ai primi anni ’90, quando la Newton Compton lanciò la collana dei tascabili 100 pagine 1000 lire.

Ne comprai più di cento, alla fine. Presi quasi tutti alle bancarelle vicino all’università. Ne avevo anche ordinato qualcuno direttamente alla casa editrice, e andai a ritirare i libri a Via della Conciliazione, a Roma.

C’erano tantissimi argomenti a disposizione e tutti i generi letterari. Feci incetta dei libri horror, racconti del terrore dei più disparati autori. Ma anche saggi, romanzi, testi di canzoni. Insomma, prendevo tutto quello che in quel momento mi ispirava.

Avevo richiesto il catalogo, dove c’erano anche le altre collane della casa editrice. E anche di quelle ho qualche esemplare. Ma i 100 pagine 1000 lire sono per me indimenticabili. Come scordare Le uova fatali di Bulgakov? O Una giornata di Ivàn Denìsovic di Solzenicyn? O I racconti dell’oltretomba di Bierce?

Ovviamente li conservo ancora tutti. E ho ritrovato l’elenco nel computer, fatto tanti anni fa. Per l’occasione, ho anche scattato una foto a un mucchietto di quei libri.

I miei libri 100 pagine 1000 lire

  1. S. Freud – Il sogno e la sua interpretazione
  2. C. Darwin – L’origine delle specie. Abbozzo del 1842
  3. F. W. Nietzsche – L’Anticristo, maledizione del cristianesimo
  4. P. Aretino – Sonetti lussuriosi (i Modi) e dubbi amorosi
  5. M. A. Bulgakov – Cuore di cane
  6. AA. VV. – Canti degli Indiani d’America
  7. A. Einstein – Teoria dei quanti di luce
  8. Seneca – La felicità
  9. H. Walpole – Il Castello di Otranto
  10. AA. VV. – La Regola Sanitaria Salernitana
  11. B. Jonson – Il Dottor Sottile, l’Alchimista
  12. J. W. Polidori – Il vampiro/A. Crawford – Un mistero della campagna romana
  13. F. W. Nietzsche – Ecce homo
  14. R. Fucini – Le veglie di Neri
  15. U. Betti – Corruzione al Palazzo di Giustizia
  16. Giovenale – Contro le donne
  17. Plutarco – Il fato/La superstizione
  18. A. Bierce – I racconti dell’oltretomba
  19. G. Eliot – Il velo dissolto/E. C. Gaskell La storia della vecchia nutrice
  20. B. Stoker – L’ospite di Dracula e altri racconti
  21. R. L. Stevenson – Il ladro di cadaveri, Janet la storta, I Merry Men
  22. T. Gautier – Jettatura
  23. F. Cuomo – Elogio del libertino
  24. H. Melville – Billy Budd, il marinaio
  25. W. H. Hodgson – L’orrore del mare
  26. A. Schopenhauer – Saggio sulla visione degli spiriti
  27. AA. VV. – I fioretti di San Francesco
  28. Seneca – Come vivere a lungo, La provvidenza
  29. K. Kraus – Aforismi in forma di diario
  30. P. Verlaine – Femmes, Hombres
  31. A. Solzenicyn – Una giornata di Ivàn Denìsovic
  32. AA.VV. – Gli indagatori dell’incubo
  33. S. Kierkegaard – Diario del seduttore
  34. A. Manzoni – Storia della colonna infame
  35. I. Andric – Racconti di Sarajevo
  36. B. Vian – Non vorrei crepare
  37. AA. VV. – Canti d’amore e libertà del popolo kurdo
  38. M. A. Bulgakov – Le uova fatali
  39. L. da Vinci – Aforismi, novelle e profezie
  40. G. Meyrink – Racconti agghiaccianti
  41. C. Bernari – L’ombra del suicidio (Lo strano Conserti)
  42. Epicuro – Massime e aforismi
  43. F. Schiller – Il visionario
  44. M. Twain – La banconota da un milione di sterline e altri racconti
  45. G. Della Casa – Galateo
  46. G. D’Agata – Il medico della mutua
  47. C. Dickens – Un canto di Natale
  48. C. Dickens – Il grillo del focolare
  49. C. Dickens – Il patto col fantasma
  50. C. Dickens – Le campane
  51. C. Dickens – La battaglia della vita
  52. Ippocrate – Aforismi e giuramento
  53. E. Petrolini – Macchiette, lazzi, colmi e parodie
  54. S. Tzu – L’arte della guerra
  55. AA. VV. – Le case maledette
  56. S. Crane – Il segno rosso del coraggio
  57. G. Bellemère – Le quindici gioie del matrimonio
  58. T. Moore – Utopia
  59. G. De Maupassant – Le Horla e altri racconti dell’orrore
  60. G. Mazzarino – Breviario dei politici
  61. Buddha – Aforismi e discorsi
  62. Aristofane – Le commedie delle donne
  63. J. S. Le Fanu – Tre casi del dottor Hesselius
  64. Anonimo Francofortese – Libretto della vita perfetta
  65. AA. VV – Antologia del blues
  66. A. Strindberg – Inferno
  67. Cicerone – L’arte di invecchiare
  68. A. Schnitzler – Il ritorno di Casanova
  69. O. Wilde – De profundis
  70. Apicio – La cucina dell’antica Roma
  71. L. A. Feuerbach – L’essenza della religione
  72. N. Hawthorne – Racconti neri e fantastici
  73. J. London – La sfida e altre storie di boxe
  74. G. Saviane – L’inquisito
  75. G. D’Annunzio – Motti dannunziani
  76. P. Verri – Osservazioni sulla tortura
  77. J. R. Kipling – Il risciò fantasma e altre storie fantastiche
  78. F. M. Dostoevskij – Le notti bianche
  79. M. Proust – Massime e aforismi dalla Recherche
  80. Molière – L’avaro
  81. F. W. Nietzsche – Crepuscolo degli idoli
  82. L. di Samosata – Storia vera
  83. AA. VV. – Storie di streghe
  84. W. Shakespeare – Sogno di una notte di mezza estate
  85. M. E. de Montaigne – Dizionario della saggezza
  86. R. M. Rilke – Danze macabre
  87. Plutarco – Sull’amore
  88. AA. VV. – Fantasmi inglesi
  89. AA. VV. – Fantasmi americani
  90. AA. VV. – Fantasmi irlandesi
  91. AA. VV. – Fantasmi francesi
  92. AA. VV. – Fantasmi italiani
  93. AA. VV. – Fantasmi tedeschi
  94. J. R. Kipling – L’uomo che volle farsi re, I costruttori di ponti
  95. Voltaire – Candido o l’ottimismo
  96. Sallustio – La congiura di Catilina
  97. D. H. Lawrence – L’uomo che amava le isole, L’uomo che era morto
  98. AA. VV. – Mal di luna
  99. A. Rimbaud – Illuminazioni
  100. C. Beccaria – Dei delitti e delle pene, Commento di Voltaire
  101. H. de Balzac – Il colonnello Chabert
  102. AA. VV. – Antologia degli spirituals
  103. G. Flaubert – Tre racconti
  104. P. Abelardo – Storia delle mie sventure, Lettere d’amore di Eloisa
  105. W. Shakespeare – Macbeth

E voi ne avete qualcuno?

7 Commenti

  1. Gian_74
    29 aprile 2011 alle 10:39 Rispondi

    Bellissimi, me li ricordo sì, ne avevo comprati una marea. Poi ricordo anche quelli da 2000 lire un po’ più spessi, ad esempio l’indimenticabile Gordon Pym di Poe!! Oppure i Mammut a 5000 lire. Il doppio volume della raccolta di Lovecraft l’ho consumata a forza di leggerla!

  2. Daniele Imperi
    29 aprile 2011 alle 19:51 Rispondi

    Allora non solo il solo che ha fatto incetta :)

  3. Gargaros
    1 maggio 2011 alle 18:27 Rispondi

    Pure io ne ho parecchi. Era una collana bellissima nella grafica, profumata nella carta riciclata… Ma sulle traduzioni mi sono dovuto ricredere anni dopo.

    Resta il fatto, comunque, che grazie a essa ho letto delle grandi cose.

    Voglio citare altre collane mitiche: Il fatastico economico classico, I grandi tascabili, 200 pagine 2000 lire…

  4. Daniele Imperi
    1 maggio 2011 alle 19:00 Rispondi

    Le traduzioni italiane sono una piaga :)

  5. Cinzia
    4 marzo 2012 alle 14:07 Rispondi

    Ciao! Ho trovato questo sito di recente e mi è venuta voglia di scriverti i miei! Chissà se sono ancora in tempo..
    Eccoli (il numero che precede i titoli è quello indicato sul volume):

    I MIEI TEN (100 pagine 1000 lire):
    2 – William Shakespeare, Amleto
    8 – William Shakespeare, Otello
    10 – Hermann Hesse, Knulp. Storia di un vagabondo
    28 – AA.VV., Canti degli Indiani d’America
    29 – Nikolaj Vasil’evič Gogol’, Il cappotto, Il naso
    44 – Edmond Rostand, Cyrano de Bergerac
    45 – Hermann Hesse, Hermann Lauscher
    52 – Khalil Gibran, Le ali spezzate
    59 – Giovanni Verga, Storia di una capinera
    63 – Bram Stoker, L’ospite di Dracula
    68 – Joseph Conrad, Cuore di tenebra (no Ten)
    79 – Herman Melville, Billy Budd il marinaio
    85 – Johann Wolfgang von Goethe, I dolori del giovane Werther
    90 – Aleksandr Isaevič Solženicyn, Una giornata di Ivan Denisovič
    106 – William Shakespeare, Molto rumore per nulla
    128 – Ettore Petrolini, Macchiette, lazzi, colmi e parodie
    131 – Edith Wharton, Ethan Frome
    133 – Stephen Crane, Il segno rosso del coraggio
    134 – Gaspara Stampa, I sonetti d’amore
    159 – Nathaniel Hawthorne, Racconti neri e fantastici: Rintocchi funebri per un matrimonio, Il mantello di Lady Eleanore, Il Maggio di Merry Mount, David Swan: una fantasia Il Maggiore Molineaux, mio parente, Il gentile fanciullo
    164 – Nikolaj Vasil’evič Gogol’, Racconti degli «Arabeschi»
    172 – Johann Wolfgang von Goethe, Massime

    Ne ho anche parecchi da 2000 e 3000 lire!

    • Daniele Imperi
      4 marzo 2012 alle 14:15 Rispondi

      Ciao Cinzia,
      beh, non c’era un tempo massimo per scriverli :)

  6. Cinzia
    4 marzo 2012 alle 14:20 Rispondi

    Perfetto, meglio così!

Lasciami la tua opinione

Nome e email devono essere reali. Se usi un nickname, dall'email o dal sito si deve risalire al nome. Commenti anonimi non saranno approvati.